Pubblicato: Gio, Febbraio 07, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Sanremo 2019, tra paillettes e trasparenze chi sono gli ultras dell'Ariston

Sanremo 2019, tra paillettes e trasparenze chi sono gli ultras dell'Ariston

Elegante e sofisticato con un completo minimal ma di carattere, Achille Lauro a Sanremo 2019 ha portato un brano ultra-contemporaneo dal titolo 'Rolls Royce', eppure non è stata la sua psichedelica performance a stuzzicare il popolo del web, quanto piuttosto la storica litigata con Antonella Elia a Pechino Express. Quest'anno la cantante ha puntato in alto con Dior, vero sogno sartoriale che le ha confezionato un lungo abito leggero, etereo e impalpabile, con un taglio inconfondibile, da principessa contemporanea.

Un appuntamento ormai abituale che ci ha consentito anche di fare supposizioni, illazioni ed elucubrazioni su quelli che avrebbero potuto essere i look preparati da dive & Co. della canzone italiana per le 5 serate del Festivalone, a partire da questa sera, martedì 6.

More news: Francesca Cipriani lascia l’Isola dei Famosi e chiama "strega" Marina La Rosa

E, da oggi, con il lancio del singolo, ci sarà anche l'uscita di "Per un milione" in radio, banco di prova non meno importante della partecipazione al Festival.

Simone Cristicchi torna sul palco dell'Ariston per la quinta volta. E chissà che questo nuovo incrocio in terra ligure con Fabio Clemente e i Boomdabash - dopo l'incisione di Gente del sud - non si riveli altrettanto fortunata. Ecco le pagelle con le prime impressioni (ma si sa, spesso a Sanremo è il secondo ascolto che fa la differenza). Per votare i Boomdabash bisogna comporre il numero 475.475.1 e scegliere il numero "12".

Come questo: