Pubblicato: Lun, Febbraio 04, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Lorenzo:"In Honda con Marquez come in Yamaha con Rossi"

Lorenzo:

Il dualismo Marc Marquez-Jorge Lorenzo, a cui si assisterà nei box della scuderia giapponese nel 2019, sta facendo discutere gli appassionati di MotoGp. Tra i big, l'HRC si presenterà ancora non al meglio, con Stefan Bradl che prenderà il posto dell'infortunato Jorge Lorenzo, il quale farà di tutto per esserci in quel di Losail (23-25 Febbraio), mentre Marc Marquez a sua volta non sarà al top della condizione. Come ben si sa, il Campione del mondo è reduce da una delicata operazione alla spalla sinistra, avvenuta lo scorso dicembre. Il Campione del Mondo di MotoGP non sembra infatti essere sereno riguardo alla sua salute in un'intervista rilasciata in occasione della premiazione di Mundo Depurtivo: "Vengo da un recupero molto lungo, più di quanto pensassi".

More news: Serie A Juventus-Parma 3-3, il tabellino

LORENZO: "IMPOSSIBILE E' PAROLA CHE USANO I DEBOLI" - Proprio l'ex driver della Ducati si mostra molto convinto sulle sue possibilità di contendere il titolo al connazionale, fino ad oggi leader incontrastato del team Repsol. Ho toccato il gomito sull'asfalto! I piloti devono avere la mente sgombra, nel viaggio verso la Malesia mi ricorderò di aver girato su una moto, pinzato i freni, risentito l'acceleratore e la frizione. Abbiamo fatto alcuni giri che mi hanno fatto capire come sto. È andata all'incirca come mi aspettavo, la fase di frenata soprattutto nelle curve a sinistra è quella più problematica, perché devo sostenere il peso con le spalle. "Adesso dobbiamo continuare a lavorare, avere pazienza in Malesia e arrivare a marzo in piena forma".

Come questo: