Pubblicato: Sab, Gennaio 26, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Sanremo 2019, Anna Tatangelo e i suoi look femminili sul palco dell’Ariston

Sanremo 2019, Anna Tatangelo e i suoi look femminili sul palco dell’Ariston

E' quindi una canzone autobiografica quella che Anna Tatangelo si prepara a cantare a Sanremo.

"Vorrei che percepissero un'Anna più matura, un'Anna più donna e non più una ragazzina".

La bellissima cantante romana ha deciso di portare come canzone a Saremo, parte della suo ultimo percorso, raccontando la grande crisi che ha colpito la coppia.

"Non mi sento una stella del pop", continua, "Sono felice di essere una cantante conosciuta, mi ritengo una persona fortunata". Se sono più agitata ora o a quindici anni? Ora. Mi fecero un'accoglienza strepitosa.

Claudio Baglioni l'ha voluta in gara nel suo secondo anno di conduzione al timone della manifestazione canora più famosa. I due, dopo un periodo di divisione, sono adesso tornati insieme e in un'intervista al Corriere della sera, la cantante spiega la scelta di mettersi a nudo nella competizione canora. Oggi è una donna, una madre, una compagna ma soprattutto un'artista a 360 gradi, che ha faticato negli anni a farsi conoscere e comprendere, ma il pubblico che la segue da sempre non ha mai smesso di credere nelle sue potenzialità. A chi mi ha detto che le mie canzoni erano alla D'Alessio, rispondo che ringrazio Gigi per avere scritto per me canzoni che hanno avuto successo.

More news: Calciomercato Milan, Leonardo: "Ecco perché Piatek non avrà la 9"

Il testo verrà spulciato per cercare dettagli del vostro rapporto.

Infine ha aggiunto: "Per proteggermi ho spesso tralasciato di mostrare la mia vita". L'artista presenterà un brano intitolato 'Le nostre anime di notte', nel quale canta una storia finita. La mia vita è stata data in pasto a tutti, ma io ho sempre voluto nascondermi, ho sempre parlato poco di me. Ho resettato tutto, sia nel privato con Gigi che nel professionale cambiando i collaboratori e aprendomi a suoni più internazionali che ho scoperto con i miei ascolti. Quando esci da una storia importante all'inizio è dura. Mi sono trasferita in un nuovo appartamento con mio figlio e mi sono sentita fragile. Poi col tempo ho sentito che stavo tirando fuori le cosiddette... Ho sofferto tante di tutte le critiche e non mi vergogno di dirlo. "Saremo i primi a farlo sapere".

La Tatangelo è emozionata per questo ritorno, ma ha rivolto un pensiero anche ad alcuni suoi colleghi, rivelando per chi farà il tifo.

Le motivazioni le sviscera subito la stessa Anna: "Ero la prima a giudicarmi e a mettermi in mezzo al coro di chi lo faceva, come se dovessi sempre dimostrare qualcosa". E contiene anche un'inedita collaborazione con Achille Lauro e Boss Doms, che si sono cimentati nella cover di in uno dei pezzi più cult della carriera di Anna, ovvero 'Ragazza di periferia'.

Come questo: