Pubblicato: Mar, Gennaio 22, 2019
Tecnologia | Di Ricario Cosma

Eclissi totale di luna all'alba di lunedì

Eclissi totale di luna all'alba di lunedì

L'eclissi lunare inizierà poco dopo le 3.30 del mattino e raggiungerà il suo massimo intorno alle 6.

Il 21 gennaio 2019 è la data dell'eclissi totale di Luna.

Le circostanze riportate in tabella sono valide per tutta l'Italia: ciò che cambia a seconda di dove ci si trova è l'ora del tramonto della Luna e quindi la visibilità delle ultime fasi del fenomeno. Vi mostriamo alcune immagini arrivate alla nostra redazione (quella di copertina è di Carmelo Mulé).

More news: Arsenal, Emery: "Ozil? Non sto pensando alla sua eventuale partenza"

Nelle eclissi lunari, la Luna si nasconde dietro la Terra quando questa si viene a trovare tra la Luna e il Sole. Se è la Terra a stare in mezzo, allora l'eclissi è di Luna, che transita nel cono d'ombra del nostro pianeta. Ci si ricollega alla teoria della Luna di Sangue interpretata dal Libro di Gioele nel quale si legge: "Il Sole si trasformerà in tenebre e la Luna in sangue, prima che venga il terribile e grande giorno del Signore".

Una luna tinta di rosso ha accolto questa mattina i ticinesi, soprattutto coloro che si sono svegliati presto. Un fenomeno "lunatico" che si ripeterà nella sua interezza appena il 31 dicembre 2028, oppure, per un'eclisse totale visibile in ogni sua fase, il 20 dicembre 2029. È lo spettacolo dell'eclisse totale di Luna che ha incantato milioni di persone in Europa, nelle Americhe e in Africa. All'alba, addirittura, potremo godere dello spettacolo della Luna Rossa.

L'eclissi del 21 gennaio non sarà visibile in tutte le sue fasi perché la Luna tramonterà prima della fine dell'eclissi parziale, ma tutta la fase di eclissi totale sarà ben visibile, meteo permettendo. Sarà visibile ad occhio nudo, non come in altri casi in cui c'è bisogno di speciali occhialetti. Vedremo infatti una 'super Luna' poiché il plenilunio coinciderà con il perigeo, ovvero con la distanza minima del nostro satellite con la Terra a 363.300 km.

Come questo: