Pubblicato: Lun, Gennaio 21, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Fiorentina-Sampdoria, Muriel elogia Quagliarella: "Corre più di me, è un grandissimo giocatore"

Fiorentina-Sampdoria, Muriel elogia Quagliarella:

Non partirà dal primo minuto, ma sarà una risorsa importante.

Partita dalle mille emozioni all'Artemio Franchi di Firenze tra Fiorentina e Sampdoria: risultato finale 3-3. "Ma abbiamo già affrontato squadre forti". "La coppa è stata utile per riprendere, fisicamente e mentalmente, entrando già in clima campionato - ha aggiunto tornando sul match perso ai supplementari contro il Milan - Lo è stata per noi certamente lo è stata anche per la Fiorentina. Abbiamo avuto una pausa più corta rispetto alle altre e ora abbiamo davanti a noi un lungo percorso: 19 partite e 57 punti". Se lo giocano tutte le altre: noi, la Fiorentina, l'Atalanta, il Torino, il Sassuolo, il Parma. Vi ho elencato dodici squadre più o meno e tutte queste giocano sul filo dell'equilibrio, dei dettagli. "Però le partite non le vinci con i terzini". Sapete che vi dico? "L'Europa è la bella di Torriglia, tutti la vogliono, poi nessuna la pigliaà".

More news: Salvini: "Dedico quota 100 alla Fornero"

Il capitano doriano, in ombra per buona parte della gara, è stato determinante dal 36′ del secondo tempo quando ha realizzato il rigore concesso per un ingenuo fallo di mano di Vitor Hugo (poco prima a rischio rosso su Saponara) e 4′ dopo quando ha beffato Pezzella e Milenkovic: decima gara sempre a segno (11 gol) per capitan Quagliarella che contro l'Udinese, nel prossimo turno, può ambire ad eguagliare il record di Batistuta. Ancora ai box Barreto per un problema muscolare. La formazione? a centrocampo Jankto, sulla trequarti Ramirez, in attacco Caprari e Quagliarella.

Come questo: