Pubblicato: Mar, Gennaio 15, 2019
Medicina | Di Gottardo Magnano

Firenze, ragazza colpita da meningite

Firenze, ragazza colpita da meningite

Firenze - Un nuovo caso di Meningite meningococcica (in corso di tipizzazione) oggi a Signa.

Stando ai risultati degli esami microbiologici, si tratta di una meningite batterica con uno stato infamatorio molto grave, secondo i medici da meningococco, la forma più grave ed aggressiva della malattia, ma fonti sanitarie rassicurano che si tratta di un caso isolato e che quindi non c'è allarme.

More news: Perinetti e Kouame al Napoli: "Si passa alla fase operativa"

È il primo caso del 2019 e non è dato sapere se si può parlare di un riacutizzarsi dell'emergenza che ha colpito la Toscana nel 2018 e ancora di più nel 2017. Si tratterebbe del ceppo di meningococco C. Avviate le misure di profilassi previste in questi casi. L'inchiesta epidemiologica da parte del personale è tutt'ora in corso, comunica l'Azienda che sta provvedendo a chiamare direttamente i contatti stretti per i quali è opportuna la profilassi. Per contatti stretti, specifica la nota, si intende "conviventi, partner sessuale, compagni di classe, compagni di lavoro che condividono la stessa stanza, operatori sanitari esposti, persona seduta accanto per almeno 8 ore", come anche indicato "dall'ultima Circolare del ministero della Salute". "Casi isolati di tale infezione si manifestazione pressoché ogni anno".

Come questo: