Pubblicato: Ven, Gennaio 11, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Decreto Salvini, Cacciari è una furia contro la Bongiorno: "Vergognatevi"


A partire dall'odissea in mare dei 49 migranti a bordo delle navi Sea Watch e Sea Eye da tre settimane.

Ha perso le staffe Massimo Cacciari durante la puntata di ieri di 'Otto e Mezzo' su La7. "Quello che lei dice, professore, non attiene al decreto Salvini". L'ex sindaco di Venezia, alla trasmissione condotta da Lilli Gruber, ha sbottato in particolare contro Giulia Bongiorno della Lega Nord, attuale ministro della Pubblica Amministrazione. Che ovviamente ha visto la Bongiorno prenderne le parti.

More news: Anticipazioni Uomini e Donne Trono Classico: Maria De Filippi contro Luigi

"C'è un sovra-ordinamento che stabilisce i principi fondamentali della comunità, secondo cui le persone naufraghe non si possono lasciare 50 giorni in mare - ha sostenuto Cacciari, poco prima che il dibattito si infuocasse - (Il decreto Salvini, ndr) È la legge di Creonte, onorevole ministra". E ancora: "è uno scandalo per l'Europa".

Come questo: