Pubblicato: Lun, Gennaio 07, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

"Tutta Napoli canta Pino al Common Ground", tributo live a Pino Daniele


Non è retorica e le canzoni di Pino Daniele ne sono la prova. "Grazie perché tutto quello che mi hai detto e insegnato, lo porto nel mio cuore tutti i giorni - continua la 21enne -".

All'ospedale Sant'Eugenio di Roma muore Pino Daniele: è il 4 gennaio del 2015. Nei giorni seguenti in migliaia si sono recati in piazza del Plebiscito semplicemente per cantare le sue canzoni.

Morto la sera del 4 gennaio 2015 in seguito a un infarto che lo ha colpito nella sua casa di Orbetello in Toscana, il cantautore napoletano ha lasciato un segno indelebile nella memoria dei suoi ammiratori e dei suoi cari.

More news: Fortnite: Ninja prova a coinvolgere il pubblico di Times Square ma fallisce

La sua gente, quella Napoli di "mille colori" non poteva dimenticare il suo poeta, così a quasi un lustro di distanza dalla morte, gli rende omaggio questa sera con un evento, che più che un concerto tributo è un flash mob. Oggi, in occasione del quarto anniversario della sua morte, la figlia Sara ha scritto una lettera social al padre che non c'è più, riservandogli un pensiero toccante e spiegando come un lutto non si gestisce, ma lo si vive soltanto andando avanti. Il giovane musicista Vincenzo Danise rimetterà il suo pianoforte sul lungomare appunto per un'esibizione improvvisata, in cui ogni passante è chiamato ad aggiungere la propria voce, blues, l'affetto verso Pino Daniele. Una città che tra tutte le sue imperfezioni ha dato tanto all'artista, lasciandogli un forte sentimento... quel sentimento che si ripercuote in "Napul'è", quel sentimento che Pino, attraverso le sue parole, ha trasmesso ad ognuno di noi. "E io vado avanti a testa alta sempre, proprio come facevi tu". "Ti amo", ha concluso rivolgendosi al genitore scomparso.

Tra i cantanti italiani che ricordano sui social in cantautore con foto e post ci sono Giorgia, Emma, Eros Ramazzotti, Rocco Hunt, Nino D'Angelo, Massimo Ranieri e Fabio Concato.

Come questo: