Pubblicato: Lun, Gennaio 07, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Migranti, Di Maio: la linea dura resta

Migranti, Di Maio: la linea dura resta

Così il vicepremier Luigi Di Maio a Alleghe parlando di sicurezza e del tema dei migranti.

Alleghe - "Ci sono sindaci che ragionano se aprire o chiudere i porti".

Respingere i migranti della Sea Watch, ma salvare donne e bambini.

"Noi come governo vogliamo che vengano tutelati donne e bambini; sbarchino a Malta e li accoglieremo". Il primo cittadino lo ha scritto a chiare lettere su Facebook, definendolo un 'pensiero di inizio anno'. "Non c'è alcuna ordinanza di chiusura dei porti e del porto di Napoli". "Oppure, visto che le Ong hanno bandiera olandese e tedesca, chiedano aiuto a Berlino e Amsterdam per attivare immediatamente un corridoio umanitario". C'è però anche un certo Matteo Salvini che non vuole farli sbarcare.

Ripeto: fate le cose che vi piacciono, mettetelo alla base di qualunque cosa.

Peccato l'originale vinca sempre: "Possiamo inviare a bordo medicine, cibo e vestiti, ma basta ricatti. Meno partenze, meno morti". "Io non cambio idea". È la solita violazione della ragione umana, della logica elementare consumata non facendo, voltandosi dall'altra parte.

La mossa fatta da Di Maio ha una duplice lettura.

More news: Globe Soccer Awards: Cristiano Ronaldo vince, davanti a Mbappè e Griezmann

Il MoVimento 5 Stelle chiude il 2018 con 4 espulsioni. "Sono d'accordo sulla linea dura, non possiamo assumerci da soli i problemi dell'Unione Europea".

Intanto, sulle navi, la situazione sembra sempre più grave. Tutto questo anche per colpa del Governo italiano. Entrambi avrebbero dovuto realizzare un video-messaggio da mandare in rete in concomitanza con quello del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e con quello di Beppe Grillo che, per l'occasione, si è mascherato da culturista.

Di Maio guarda alla prossima settimana, quella in cui dovrebbe andare in Europa a definire il quadro delle alleanze attorno a un Manifesto per le Europee.

Salvini difende il provvedimento che, ribadisce, è "capace di rendere più facile il lavoro dei sindaci e più sicura la vita di tutti". "Ci sono 119mila toscani (pari a 53mila famiglie) in condizioni di povertà assoluta, si contano quasi 22mila domande per ottenere una casa popolare in tutta la Regione, si registra una sanità criticata da medici e utenti per le liste d'attesa, i tagli e i turni di lavoro massacranti".

Dall'altro, la strada è molto più arzigogolata e difficile da percorrere. "Solo chi è prevenuto non lo sa".

Inoltre, confrontando i dati con quelli degli altri Paesi europei, risulta che i parlamentari italiani riescono a guadagnare anche il 60 per cento in più rispetto ai loro colleghi.

"Se l'Italia avesse fatto come Malta avremmo avuto tutta l'Europa contro". Il partito con cui il PSOE è al Governo attualmente in Spagna è l'ideale alleato per la formazione politica italiana. E sono contento che sia tornato Di Battista dalla sua vacanza, così ci dà una mano. "E soprattutto non si deve perdere la vocazione dolciaria dello stabilimento". Il Movimento 5 Stelle ha capacità metamorfiche degne di qualsiasi liquido, si sa adattare benissimo a seconda delle esigenze.

Come questo: