Pubblicato: Gio, Dicembre 06, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Manovra, crollo ponte Genova: aumento accise sulla benzina. Pd: "Pagherà la Liguria"

Manovra, crollo ponte Genova: aumento accise sulla benzina. Pd:

Per farlo e' stato presentato un emendamento dai relatori di maggioranza contenente la proroga al prossimo anno.

Su Facebook Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ha smentito, scrivendo: "L'emendamento del governo alla legge di Stabilità relativo alle accise non comporterà alcun aumento delle tasse in Liguria, ma semplicemente si rinnoveranno accise in vigore da anni e utilizzate a sostegno dei territori colpiti da emergenze di Protezione Civile. Questa accisa c'era quest'anno, c'era l'anno scorso, c'era l'anno prima ancora ed e' dal 2011 in vigore in questa regione". "Se poi Toti non fosse in grado di di gestire correttamente tutte le risorse che abbiamo dato a Genova e alla Liguria - ha concluso Toninelli -, gli abbiamo dato la possibilità di sopperire a questa incapacità di gestione".

"Al fatto che il Pd diffonda fake news -ha sottolineato il governatore ligure- ormai siamo abituati. La citta' merita di risorgere al piu' presto". Nel suo tweet Marattin racconta che la relatrice del Carroccio, cioè la deputata Silvana Comaroli, avrebbe dichiarato la propria contrarietà alla riduzione delle accise adducendo come motivazione che "ci sono 5 anni di tempo" per mantenere le promesse.

More news: Giornata Mondiale contro Aids, regione Lombardia in campo

Quanto ai soldi del Governo, ricordo al Ministro che la Liguria ha avuto circa 150 milioni di euro di danni, che per ora il Governo ne ha stanziati 6,5. "Certamente non e' legato alle nostre inefficienze, l'efficienza della Protezione Civile e delle istituzioni locali della Liguria nel risolvere anche i problemi del Ponte Morandi nonostante spesso delle scelte non condivise e' stata ampiamente dimostrata - conclude il governatore - Dunque, non si preoccupi il ministro Toninelli della nostra efficienza perche' c'e' sempre stata".

Altro che taglio delle accise sulla benzina. Poi è arrivata la precisazione. La notizia, però, è che a bloccarla sarebbe stato il voto contrario della Lega; il partito di Salvini aveva posto la battaglia contro le imposte sui carburanti in cima al proprio programma di governo.

Come questo: