Pubblicato: Dom, Novembre 25, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Rugby, Italia-Nuova Zelanda 3-66

Rugby, Italia-Nuova Zelanda 3-66

"La partita contro l'Australia ha dimostrato che possiamo giocare match con grande fisicita' e intensita' elevata". Basta vedere le partite che hanno disputato nei mesi scorsi: "fino alla fine non mollano mai" ha concluso Ghiraldini.

Italia Nuova Zelanda, diretta dall'arbitro irlandese Andrew Brace, sarà l'affascinante test match di rugby che metterà di fronte Italia e All Blacks oggi pomeriggio alle ore 15.00 presso lo stadio Olimpico di Roma, giustamente teatro dell'amichevole più prestigiosa possibile per la nostra Nazionale di rugby, che affronterà i mitici All Blacks della Nuova Zelanda in quello che sarà soprattutto un test per verificare il nostro livello di competitività, anche se logicamente sono assai ridotte le possibilità di ottenere un risultato positivo. McDonnell in particolare è stato chiamato dagli All Blacks per aiutarli con la logistica durante la loro permanenza in Italia. Arriva anche la quinta meta per gli ospiti al 37', ma c'è un in avanti di TJ Perenara sul passaggio di Barrett che ritarda il servizio dopo il placcaggio di Hayward.

46' ITALIA-NUOVA ZELANDA 3-45: errore sulla touche azzurra e Beauden Barrett può involarsi tutto solo in area di meta. L'evento sarà inoltre visibile anche in streaming su DPLAY. Troppo forte questi All Blacks feriti per l'Italia.

More news: Tria: 'Il programma non cambia, ma dialogo con la Ue'

31' ITALIA-NUOVA ZELANDA 3-24: Jordie Barrett vola indisturbato seminando la difesa azzurra chiudendo una corsa di 80 metri. Il gioco prosegue diretto dal francese Pascal Gauzere. In panchina: 16 Luca BIGI, 17 Cherif TRAORÈ, 18 Tiziano PASQUALI, 19 Marco FUSER, 20 Johan MEYER, 21 Guglielmo PALAZZANI, 22 Luca MORISI, 23 Edoardo PADOVANI.

15 Jayden Haywaed, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Michele Campagnaro, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Abraham Jurgens Steyn, 7 Jake Polledri, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd, 4 Alessandro Zanni, 3 Simone Ferrari, 2 Leonardo Ghiraldini (capitano), 1 Andrea Lovotti. A disposizione: Harris, Tu'inukuafe, Ta'avao, Retallick, Papalii, Tahuriorangi, Mo'unga, R. Ioane.

Come questo: