Pubblicato: Dom, Novembre 25, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Football Leaks: "Ramos positivo dopo la finale di Champions con la Juve"

Football Leaks:

Il Real Madrid, insomma, avrebbe segnalato agli uffici antidoping l'assunzione di un farmaco diverso da quello realmente somministrato a Sergio Ramos, ovvero il il Desametasone.

DOPING RAMOS- Secondo quanto evidenziato da Football Leaks, Sergio Ramos sarebbe stato trovato positivo dopo la finale di Cardiff contro la Juventus. Ora le nuove carte di Football Leaks, ottenute da Der Spiegel e analizzate da L'Espresso insieme ai giornali del consorzio Eic (European investigative collaborations), alzano il velo su una vicenda che prende le mosse il 3 giugno dell'anno scorso. L'Uefa prese conoscenza delle spiegazioni del medico, che si assunse tutta la responsabilità dell'errore, e chiuse il caso.

More news: Washington chiede (anche) all'Italia di bloccare il mercato a Huawei

Un farmaco proibito nel sangue di Sergio Ramos. In caso di documentate necessità terapeutiche, infatti, anche il Desametasone può essere usato dagli atleti. E Ramos, secondo quanto dichiarato alla Uefa, soffrirebbe di cronici dolori alla spalla e al ginocchio sinistro. Tutto ciò nonostante, nel recente passato, la stessa sostanza utilizzata dal calciatore del Real abbia messo nei guai gli sportivi di altre specialità, puniti con sospensioni fino a due anni.

Il Real Madrid replica alla clamorosa rivelazione, contenuta nelle carte di 'Football Leaks' e svelata da 'L'Espresso' in Italia, che rischia di travolgere il capitano Sergio Ramos. Alla fine, per completare i test, è intervenuto lo staff medico del Real. Il Real si è difeso accusando il team dell'antidoping di scarsa professionalità. Tanto bastò per far chiudere l'indagine senza conseguenze per la squadra spagnola. Non è consentito farsi un bagno e neppure la doccia prima del controllo. Lo stesso trattamento era stato riservato al Real Madrid anche pochi mesi prima.

Come questo: