Pubblicato: Dom, Novembre 25, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

F1, GP Abu Dhabi 2018, FP2: Bottas al top

F1, GP Abu Dhabi 2018, FP2: Bottas al top

Ma sono state le Red Bull a mostrarsi complessivamente più a proprio agio al termine delle prime libere della gara che conclude la stagione. Bottas - vincitore nel 2017 davanti ad Lewis Hamilton e Sebastian Vettel - in compenso ha ottenuto il miglior tempo assoluto, in 1'37 " 236, mentre al mattino Verstappen aveva fermato il cronometro sull'1'38 " 491.

Chi vorrebbe, ovviamente, salutare con un successo un 2018 rivelatosi deludente sono le Ferrari. Il campione del mondo ha chiuso con il tempo di 1.34.794 davanti al compagno di squadra Valterri Bottas a +0.162 e alla Ferrari di Sebastina Vettel con un ritardo di +0.331.

More news: Rifiuti pericolosi smaltiti come indifferenziato: sequestrata la nave Aquarius

Un miglioramento rispetto alle FP1, chiuse con il settimo e l'ottavo tempo delle FP1, ma certamente l'inizio del weekend non è stato dei migliori per il Cavallino. Chiudono la top ten Romain Grosjean, Charles Leclerc, Esteban Ocon e Nico Hulkenberg.

"Penso che oggi sia andata abbastanza bene non siamo ancora abbastanza veloci, è chiaro", il commento di Vettel. "No mi sto concentrando sulle sessioni facendole al massimo, al 2019 mancano ancora diversi mesi, possiamo imparare qualcosa ancora dalla macchina di quest'anno e magari questa può essere anche la chiave per andare più veloci domani". "Nella seconda, tuttavia, tenutasi dopo il tramonto, siamo riusciti a migliorare il nostro passo e il feeling con la monoposto era piuttosto buono", l'analisi di Raikkonen. "Se guardiamo alla lista dei tempi, vediamo che siamo tutti molto vicini, con sei piloti nell'arco di tre decimi, per cui vedremo - ha aggiunto - dove riusciremo ad arrivare domani".

Come questo: