Pubblicato: Lun, Novembre 19, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Fenati si sfoga su Instagram: "Stavo correndo da mio nonno in ospedale"

Fenati si sfoga su Instagram:

Il pilota marchigiano, sospeso dopo il folle gesto nel Gran Premio di Misano quando tentò in corsa di premere il freno di Stefano Manzi, questa volta è stato protagonista non in pista, ma sull'autostrada, finendo per essere fermato dalla polizia per eccesso di velocità.

Venerdì sera, attorno alle 22, Romano Fenati è stato fermato da una pattuglia della Stradale sulla A14. a bordo di una Audi Q3, il pilota viaggiava a velocità molto sostenuta e ha sorpassato la volante, che ha dovuto inseguire per diversi chilometri Fenati prima di costringerlo ad accostare in una piazzola di sosta.

Gli agenti della sottosezione di Porto San Giorgio erano in servizio nel tratto dell'A14 su territorio maceratese in direzione nord.

Fenati, infastidito per la sanzione amministrativa per eccesso di velocità comminatagli e per l'accaduto, avrebbe dato in escandescenze e iniziato a inveire contro gli agenti della Polstrada, con la conseguenza di venire anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Sembra quasi facile, vero?

More news: In Francia una vittima durante proteste contro il caro-benzina

Correva dal nonno in ospedale ad Ancona, ha spiegato oggi il pilota in un post sul proprio profilo Facebook a proposito dell'eccesso di velocità: si stava recando agli Ospedali Riuniti per stare vicino al congiunto dopo aver ricevuto la comunicazione sulle sue gravissime condizioni. Mio nonno è ed è stata una delle persone più importanti della mia vita. "Dopo l'intervento sono subentrate delle complicazioni e mi hanno chiamato di andare con urgenza". "Sopra il codice sì, lo ammetto". Ho chiesto di fare subito il verbale per ripartire ma il trattamento che mi è stato riservato, da uno dei due, perché ero Romano Fenati, è stato allucinante.

Secondo le parole del 22enne sarebbe stato lui "preso di mira dagli agenti" in quanto Fenati: "Ho chiesto scusa per l'eccesso e ho cercato di defilarmi in fretta con un verbale da 80 euro di multa (?) ma sono rimasto invischiato in una discussione accesa".

"Come posso io difendermi - ha aggiunto - io che sono Romano Fenati e ogni volta che ne darò l'occasione sarà colta al volo e non sarò mai più difendibile?".

Come questo: