Pubblicato: Sab, Novembre 17, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Oggi termina il gruppo Kuerten — ATP Finals

Oggi termina il gruppo Kuerten — ATP Finals

Novak Djokovic ipoteca la qualificazione alle Atp Finals in corso di svolgimento alla O2 Arena di Londra.

Il match dura un solo set, il primo, che dopo circa 40 minuti di buon livello, finisce, però, nelle mani del numero uno del mondo apparso comunque sempre in controllo. "Onestamente non penso che sia un bene per lo sport", ha detto il serbo dopo aver sconfitto il tedesco Alexander Zverev 6-4, 6-1 e messo piede nelle semifinali delle Atp Finals di Londra, il torneo che riunisce i migliori otto della stagione. Il tutto condito da 18 errori e 15 vincenti, in un parziale in cui ha fatto e disfatto e in cui Nole ha controllato le sfuriate del rivale, arrivando comunque a concedere due break point nel nono game.

"Sicuramente quei due game sono stati il momento chiave della partita - ha detto Djokovic -, perché se avessi perso il servizio sul 4-4 sarebbe stato molto difficile recuperare".

More news: Cambia il "Padre Nostro": ecco il nuovo testo della preghiera

Al gigante (2,08 di altezza) di Greensboro non sono bastati 13 ace e una buona prestazione contro un avversario praticamente perfetto, che ha così mandato un chiaro segnale alla concorrenza, cedendo appena 6 punti sui 43 giocati nei turni di servizio. Il tennis espresso sin qui alla Finals, anche se a detta sua - almeno oggi - non è stato da togliere il fiato, sembra comunque inarrivabile per tutti.

Grande attesa ora per la sfida serale che mette di fronte Marin Cilic e John Isner, in quello che si profila come il più classico degli spareggi da dentro o fuori.

[1] N. Djokovic b.

Come questo: