Pubblicato: Sab, Novembre 03, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Valsabbia, molesta alunna: docente arrestato

Valsabbia, molesta alunna: docente arrestato

Non si tratta del primo caso, purtroppo, nella provincia di Brescia: in passato il preside di un istituto superiore venne accusato di aver ottenuto rapporti sessuali da un suo studente minorenne in cambio di denaro.

Un insegnante 40enne della Valsabbia è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Salò (Brescia) con l'accusa di violenza sessuale ai danni di minori: l'arresto è avvenuto mentre il docente si trovava a scuola. I genitori della bambina abusata [VIDEO], preoccupati da alcuni atteggiamenti assunti dalla piccina ultimamente, hanno denunciato poi l'accaduto, presso la stazione dei carabinieri più vicina. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato, durante le lezioni, ed è ora detenuto nel carcere di Canton Mombello.

I militari sono intervenuti arrestando l'insegnante in flagranza di reato. Il maestro si è dichiarato innocente e ha respinto tutte le accuse.

More news: Brasile, l'estrema destra torna al potere

Palpeggiava e molestava da mesi una ragazzina di 8 anni. I carabinieri di Salò hanno iniziato subito le indagini per capire meglio cosa fosse successo alla ragazzina.

Il docente è stato condotto in carcere e messo in isolamento per evitare il contatto con gli altri detenuti, contatto che avrebbe portato a pericolosissime conseguenze. L'insegnante, assistito dall'avvocato Francesca Ghidorsi, ha negato ogni accusa che gli è stata contestata al momento dell'arresto dal pubblico ministero di turno. Il giudice Elena Stefana si è riservata sulla convalida.

Come questo: