Pubblicato: Sab, Novembre 03, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Napoli-Empoli, le formazioni ufficiali: Mertens e Fabian Ruiz dal 1'

Napoli-Empoli, le formazioni ufficiali: Mertens e Fabian Ruiz dal 1'

Contro il Napoli non sarà certo la partita del riscatto data la caratura dell'avversario, ma gli uomini di Andreazzoli di certo non si daranno per vinti. Napoli di nuovo a -3 dalla Juve, impegnata allo Stadium contro il Cagliari.

Nel Napoli maglia da titolare per Mertens e Fabian Ruiz, c'è anche Insigne. Centrale di difesa insieme a Koulibaly partirà dall'inizio molto probabilmente Maksimovic, mentre Rog e Diawara a centrocampo andranno quasi sicuramente a sostituire Allan e Hamsik.

Empoli (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Acquah (67' Zajc), Traore, Bennacer; Krunic (68' Pasqual), Ucan (80' La Gumina); Caputo. All. L'avvio è tutto del Napoli. Certo Milik e Mertens sono una bella coppia, difficile da lasciar fuori, ma poi vedremo. Champions o scudetto? Ad aprirla, però, è stato il solito Insigne che ha raccolto un assist di Koulibaly ed ha aperto le marcature.

More news: Real Madrid, ufficiale: Lopetegui esonerato, ecco Solari

Intanto il Napoli si è gustato un buon antipasto regolando la squadra di Andreazzoli, accademica e anche piacevole da ammirare in fase di costruzione, ma poco aggressiva e cattiva in fase difensiva per poter contrastare gli azzurri, che convincono per personalità, opportunismo e lettura della partita. Al San Paolo la squadra di Ancelotti si impone per 5-1 dopo che il primo tempo si era chiuso con i partenopei avanti di due reti.

Notte al secondo posto solitario per la banda Ancelotti, capace di regolare un volitivo Empoli al San Paolo con una enorme prova di forza degli attaccanti. Come quella nel finale che porta alla festa del gol anche Milik. Partita ancora viva fino al 4 a 1 di Milik appena entrato. Prima di Mertens, Lorenzo Insigne ha aperto le danze segnando un gol con un tiro rasoterra da fuori l'area di rigore.

Come questo: