Pubblicato: Gio, Novembre 01, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Mattarella: "Gestione del risparmio è motore di sviluppo sostenibile"

Mattarella:

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto ieri mattina in udienza nella Sala degli Specchi del Palazzo del Quirinale, la Nazionale Femminile reduce dalla conquista della medaglia d'argento nei Campionati del Mondo.

Proprio sul rispetto degli equilibri di bilancio, nelle ultime settimane in governo è in aperto contrasto con la Commissione Europea che ha bocciato la manovra, chiedendo che venga rivista. "Non avete vinto l'oro e capisco che nell'immediato siate rimaste deluse perché avreste preferito vincerlo - ha detto il capo dello Stato - Ma voi, insieme alle serbe, siete state al vertice del mondiale". Una per una, compresa "la mia concittadina Miriam Sylla, siamo entrambi palermitani".

More news: Ciclismo, da Bologna a Verona svelata l'edizione 2019 del Giro d'Italia

Chirichella, Nazionale esempio di uguaglianza - "Abbiamo affermato il concetto che siamo tutte uguali, a non dare importanza al colore della pelle. Vorrei davvero che il nostro Paese, in tutti gli ambienti, avesse queste due caratteristiche: il senso di coesione, di vicendevole aiuto, sostegno e solidarietà, e di correttezza e rispetto nei confronti degli avversari". "L'osmosi tra antica e nuova mobilità ha un grande valore e ci consente, tra l'altro, di diffondere all'estero un'immagine più puntuale e attuale - sottolinea il capo dello Stato -Una realtà, la nostra, che - pur senza celare nessuno dei problemi, anche rilevanti, che vi sono - è quella di un Paese avanzato, con risorse e capacità rilevantissime, tale da attrarre anche talenti dall'estero che possano contribuire a far crescere ulteriormente le competenze e rafforzare reti di connessione. E quando l'Italia fa squadra spesso diventa imbattibile". "E questo - credetemi - è stato il risultato più importante che potevate conseguire e per questo vi ringrazio". Le ragazze sono state ricevute al Quirinale dopo aver riportato l'argento dal Giappone.

Il Ministro dell'Economia Giovanni Tria, anch'egli presente, tranquillizza subito: "Non c'è nessun impatto sui conti economici" chiarisce, ribadendo che i rialzi dello spread sono dovuti all'incertezza politica legata al "grande equivoco" che l'Italia intenda lasciare l'euro. I giovani hanno partecipato ai questi eventi. Gli aspetti didattico/educativi sono elementi imprescindibili del nostro essere e il poter trasmettere messaggi culturali è un qualcosa che ci rende ogni giorno più orgogliosi del nostro essere italiani.

Come questo: