Pubblicato: Mar, Ottobre 30, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

I Simpson: eliminato il personaggio di Apu?

I Simpson: eliminato il personaggio di Apu?

Tutto è iniziato un anno fa quando il comico di origini indiane Hari Kondabolu ha aperto la questione con il documentario "Il problema con Apu", in cui ha accusato gli autori dei Simpson di dipingere da trent'anni il personaggio in maniera stereotipata e razzista, a cominciare dal suo accento marcato e continuando con i suoi modi servili, il modo in cui raggira i clienti e la merce scaduta in vendita nel suo market. Pare infatti che Apu, il titolare indiano del negozio, verrà cancellato da I Simpson.

La controversia ha avuto poi seguito sui social network e ha coinvolto direttamente anche la serie tv, che ha risposto al documentario nell'episodio No Good Read Goes Unpunished - il quindicesimo della ventinovesima stagione, andato in onda negli Stati Uniti l'8 aprile scorso.

Il produttore Adi Shankar aveva dato vita ad alcuni rumor dichiarando di aver sentito da fonti interne allo show che il personaggio di Apu sarebbe stato eliminato dalla serie.

More news: Uomini e donne, Mara lascia il trono: è fidanzata?

In questo episodio, Marge scopre che un libro amato da bambina è stato radicalmente modificato per rimuovere gli elementi che, nel frattempo, sono diventati culturalmente offensivi. "Se mai ce ne occuperemo" ha replicato Lisa.

Progressivamente, come spiegato da Adi Shankar, il produttore che, a maggio, ha cercato di salvare i Simpson dal disastro. Lo script che ne è scaturito, come ha raccontato Adi Shankar, era perfetto, ma l'operazione pare sia stata inutile: la Fox pare abbia comunque deciso di cancellare in toto il personaggio. Nonostante queste voci, in merito alla cancellazione del personaggio non sono ancora state rilasciate dichiarazioni ufficiali.

Come questo: