Pubblicato: Lun, Ottobre 29, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Khashoggi, M5S: subito stop export armi a Arabia saudita

Khashoggi, M5S: subito stop export armi a Arabia saudita

La notizia è stata riportata dall'agenzia araba Spa che cita l'ufficio del procuratore generale saudita. Il governo di Riad, che già in passato ha acquistato armamenti da industrie italiane e che oggi è coinvolto in un conflitto armato in Yemen, infatti, si sta macchiando di ulteriori crimini, come dimostrato dalla barbara uccisione del giornalista Jamal Khashoggi. I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente. In totale 18 sospetti, tutti sauditi, sono stati arrestati in Arabia Saudita e diversi responsabili dei servizi di intelligence sono stati rimossi dall'incarico. Haspel ha informato Trump delle sue "scoperte e discussioni" in Turchia, dove il capo della Cia si è recata per verificare le accuse della Turchia sull'uccisione dell'opinionista del "Washington Post".

Critica anche l'Europa, che attraverso il Parlamento dell'Unione chiede che sull'omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi venga condotta un'indagine internazionale indipendente, oltre a sanzioni contro tutti i soggetti implicati nell'omicidio e l'embargo Ue sulla vendita di armi all'Arabia Saudita. Le autorità turche, invece, rilasciano nuovi elementi.

More news: Ufficiale: Gravina è il nuovo presidente della FIGC

"Sulla richiesta di estradizione: queste persone sono cittadini sauditi".

In origine, Riyadh aveva rifiutato di avere informazioni sul destino di Khashoggi prima di dichiarare che era stato ucciso in una rissa all'ambasciata. Finora non aveva potuto lasciare il Regno in quanto qualche mese fa Riad gli aveva imposto restrizioni sui suoi movimenti all'estero. "Martedì 2 ottobre Jamal Khashoggi, columnist del Washington Post, è entrato nel consolato dell'Arabia Saudita a Istanbul ed è stato brutalmente assassinato", scrive il Washington Post, che abbina la frase 'chiedete la verità' alla foto del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, che sarebbe coinvolto nella morte di Khashoggi.

Come questo: