Pubblicato: Sab, Ottobre 20, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Ultimo bollettino dal "Vito Fazzi": Lele Spedicato portato in un centro specializzato

Ultimo bollettino dal

Spedicato, colpito da emorragia cerebrale il 17 settembre scorso, potrebbe lasciare già domani l'ospedale Vito Fazzi di Lecce per essere trasferito in un centro di riabilitazione a Roma.

Le sue condizioni erano gravissime e si è anche temuto per la sua vita. Scrivo GRAZIE ad amici vicini e lontani, a sconosciuti e conoscenti, a stars e a fans per il sostegno, per le preghiere e per l'energia positiva che state dimostrando. Lo rifarei altre mille volte amore mio. L'attrice aveva anche confidato come a Lele fosse arrivata quella enorme "ondata di amore, incoraggiandolo a reagire ancora più forte". La mia riconoscenza infinita va a Dio in primis e a tutto lo staff del reparto di rianimazione del Vito Fazzi di Lecce poi, per averti tirato fuori dal pericolo. Lo comunica la direzione sanitaria del nosocomio in un bollettino medico.

More news: Gb: ancora "royal wedding", si sposa Eugenia di York

Lele Spedicato sembra essere fuori pericolo.

Sarà l'Rds Stadium di Rimini la data zero dell'"Amore che torni tour indoor" dei Negramaro. Un punto di svolta positivo, finalmente una gioia per il gruppo salentino che attraverso la propria pagina Facebook ci ha tenuto a dire: "Abbiamo deciso di spostare il tour di qualche mese, questo per dare a Lele il tempo di rimettersi in forma e tornare di nuovo a vivere con tutti voi la forza dei nostri live". "Continuiamo così #forzalele", avevano gioito sui social.

Come questo: