Pubblicato: Sab, Ottobre 13, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

La foto sul documento è diversa, arrestato il "Ken umano"

La foto sul documento è diversa, arrestato il

Di storie bizzarre ne abbiamo sentite molte, ma questa forse supera ogni aspettativa: Rodrigo Alves è stato arrestato a Berlino perché il ritratto nel documento d'identità non coincide con il suo aspetto reale. L'uomo, noto in Italia per la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, è stato fermato da due agenti per un controllo in strada. Rodrigo Alves, il Ken umano a quanto pare ha avuto problemi con la giustizia. La polizia tedesca, infatti, ha proceduto all'arresto poiché le sue foto sui documenti d'identità, risalenti a qualche anno (ed operazione) fa, non corrispondevano affatto al suo aspetto attuale.

Fortunatamente, poco dopo il fermo è stato rilasciato e Rodrigo Alves è potuto ritornare nella sua città, Londra. "Ero in Germania per uno show televisivo, hanno scoperto che non sembro lo stesso nelle foto del passaporto".

More news: Migranti, attaccata la sede di Sos Mediterranee a Marsiglia

I particolari dell'arresto sono sconcertanti, infatti il Ken Umano ha rivelato qualcosa di imbarazzante: "Sono stato 3 ore con le manette". Il video e le immagini impazzano sui social e su YouTube, si vede Rodrigo finire in manette perché dopo aver mostrato il suo passaporto agli agenti con la foto scattata prima dei suoi numerosi interventi estetici, non sembra la stessa persona e appare, quindi, totalmente diverso da come è oggi.

Come questo: