Pubblicato: Ven, Ottobre 12, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Ucraina, Shevchenko: "Sarà dura. Modello? Ancelotti mi ha dato tanto"

Ucraina, Shevchenko:

"Una squadra in progresso". Servirà molto di più da tutti perché noi rivogliamo un'Italia forte, aggressiva, competitiva e tutti gli italiani si sono stancati di scommettere sulla sconfitta della propria nazionale. Il calcio italiano è in ripresa, sta vivendo un momento di transizione ma il talento non manca. Forse non hanno ancora trovato lì davanti un giocatore di grande spessore, però hanno grande qualità. Tutto questo mi dà soddisfazione, la serietà e la professionalità di questo Milan mi rendono orgoglioso. "Modello? Ancelotti uno di quelli che mi ha dato tantissimo, anche se io sto cercando un modo mio di essere allenatore". C'è da lavorare ma questa squadra ritornerà in alto. Queste le parole dell'ex stella del calcio ucraino: "L'Inter ha iniziato male la stagione, ma piano piano i risultati ora stanno arrivando". "Sono molto emozionato a venire qui come allenatore della Nazionale".

L'analisi poi riguardante il ritorno di Milano sulla scena calcistica internazionale: "Il mondo del calcio è cambiato tanto, però Milano rimane una città con un grande bagaglio d'importanza in mano".

More news: Pensioni ultime notizie: boeri con quota 100 debito cresce di 100 mld

Milan ed Inter potranno tornare ai fasti di un tempo? Le sue ambizioni sono chiare: "Sono un tecnico che vuole portare l'Ucraina all'Europeo, lasciare una traccia nelle persone che allena". Nelle due settimane che conducono al derby di Milano della prossima giornata di campionato, ha anche detto la sua sul Milan e sul nuovo corso: "Sono entusiasta del Milan che finalmente ha trovato la direzione".

Come questo: