Pubblicato: Lun, Ottobre 08, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Gattuso: "Higuain è un campione"

Gattuso:

L'attaccante valdostano è stato il migliore in campo dei suoi insieme a Stefano Sorrentino: i due vecchietti, prossimi ai 40 anni (che compiranno nel 2019) sono l'esempio da seguire per tutto l'ambiente gialloblù, depresso per la penalizzazione in classifica e per l'assenza di vittorie nella prima parte di stagione.

Dopo la vittoria sul Chievo del suo Milan, Gattuso a Sky ha parlato bene della squadra: "Sicuramente le prestazioni non sono mancate, mancavano le vittorie. Non siamo mai stati in crisi ma non siamo mai stati in grado di gestire le partite". "Higuain è un campione che riesce a finalizzare, è un ragazzo che si è messo a disposizione del gruppo, è esigente ma si fa voler bene - ha aggiunto 'Ringhio' -".

More news: Sparito il capo dell'Interpol

Manca un possibile assist man: "Ci manca Calhanoglu che non sta attraversando un momento brillantissimo ma può far fare tanti gol a Higuain".

Voglio dei giocatori che capiscono quando parlo e adesso lo sto ottenendo. Non tutti hanno lo stesso carattere, con qualcuno devi alzare la voce con altri serve una pacca sulla spalla. Abate oggi ha fatto bene, Kessié aveva poco dinamismo nel primo tempo e quando Suso viene avanti palla al piede dobbiamo dare larghezza con le mezzali o i centrocampisti. Portiamo tanti uomini ad attaccare, soprattutto i terzini, e a volte lasciamo spazi. Facciamo crossare facilmente e dobbiamo lavorare a livello difensivo e non è una questione di modulo. In questo momento, però, sono orgoglioso quando i miei calciatori vanno in nazionale: è giusto così, che rappresentino il loro Paese. "Ora recuperiamo un po' di energie e poi penseremo all'Inter".

Come questo: