Pubblicato: Ven, Ottobre 05, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Mara Venier confessa: "Terrorizzata da mio marito"

Mara Venier confessa:

All'inizio della relazione con il noto produttore cinematografico, però, zia Mara sembra non fosse poi così serena: "Ero terrorizzata- ha confessato - A farmi paura era solo il suo essere troppo carismatico, troppo tutto".

Soltanto ieri vi abbiamo dato conto dello scambio di frecciatine a distanza tra Mara Venier e Barbara D'Urso con l'intervento di Nicola Carraro a difendere la moglie quando un utente aveva definito le conduttrici 'due bimbe dell'asilo'. La prima importante è stata quella con il padre della sua prima figlia, Elisabetta Ferracini. Pochissimi mesi dopo la conduttrice si sposa e si trasferisce definitivamente a Roma. Il matrimonio finisce e nella vita di Mara arriva nuovamente l'amore con Pier Capponi, con Jerry Calà, Renzo Arbore e infine con Nicola Carraro. "A stimolare la curiosità del fan della Venier era stato un hashtag usato da Mara in un post pubblicato in occasione della festa dei nonni in cui la conduttrice diceva che le vere cose che contano nella vita sono gli affetti familiari e in aggiunta aveva scritto, riferendosi presumibilmente alle curve degli ascolti televisivi: "#altrochecurve". "Credo che l'affetto delle donne per me derivi proprio dal potersi identificare con i miei sbagli e i miei problemi".

More news: Amazon, il salario minimo negli Usa raddoppia a 15 dollari

La presentatrice di Domenica in, Mara Venier non ha paura di ammettere di avere avuto dei dubbi sul suo attuale marito. In molti, infatti, hanno notato che la D'Urso e la Venier si sono lanciate delle frecciatine velate per quanto riguarda gli ascolti delle loro trasmissioni domenicali e in queste ore la conduttrice veneta ha confermato i dissapori con la sua 'nemica' dal punto di vista televisivo. Un successo che Mara, come spiega ad Oggi, non si aspettava. E in riferimento alla sua concorrente, Barbara D'Urso si limita a dire: "L'antagonismo non è nella mia natura, non lo era nemmeno quando la mattina dopo un mio programma aspettavo con il cuore in gola che uscissero i dati dell'audience". "Sapevo di essere amata, ma non con questo tifo".

Come questo: