Pubblicato: Lun, Ottobre 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Napoli, Ancelotti: "Cori? Mi consolerò guardando la Champions del 2003"

Napoli, Ancelotti:

Allan ha potenza, ma anche altri.

Sugli spalti il solito spettacolo vergognoso con cori razzisti e non solo che si sono levati dalla curva della Juve. La partita, dunque, si annuncia spumeggiante ed è per questo che vale la pena non perdersi nemmeno un istante ed ammirare i protagonisti in campo.

CATTIVA GESTIONE - Ancelotti non ne fa un dramma: "Perdere qui ci sta, come ci sta che la Juve possa perdere a Napoli al ritorno". Banti ha preso una decisione superficiale perché non l'aveva fischiato, l'ha fischiato dopo, ha deciso dopo. Per fortuna, l'episodio non ha fatto registrare feriti e l'intero match si è svolto correttamente sugli spalti, nonostante la presenza di oltre 39mila tifosi, di cui circa 700 supporter del Napoli.

Allegri ha deciso di puntare su Dybala nel giorno dell'esame più importante: "Buona partita la sua. E' eccezionale la sua precisione nei passaggi e contro il Napoli abbiamo visto il miglior Cristiano della stagione, ma anche a Valencia aveva fatto molto bene per mezz'ora". I soliti... Mi consolerò guardando la coppa vinta nel 2003. "Dobbiamo crescere ma siamo competitivi".

More news: Jobs act, Consulta boccia calcolo indennità licenziamento

Juventus-Napoli di ieri è terminata 3-1.

Juventus-Napoli, scontro diretto per lo scudetto, si giocherà sabato 29 settembre 2018: appuntamento alle 18.00, all'Allianz Stadium di Torino.

Il Napoli inizia bene la gara e, dopo dieci minuti, Mertens sigla la rete del vantaggio.

L'arbitro Banti ha espulso Mario Rui per doppia ammonizione.

Come questo: