Pubblicato: Lun, Ottobre 01, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Manovra, monito di Mattarella: "La Costituzione chiede equilibrio di bilancio"


"Abbiamo fatto una manovra che investe soldi per chi di soldi non ne vede da molti anni: giovani, pensionati, le pensioni di invalidità". Il monito del capo dello Stato arriva due giorni dopo l'approvazione in Consiglio dei ministri della nota di aggiornamento del Def che guiderà la manovra economica di fine anno: "La Costituzione italiana - la nostra Costituzione - all'articolo 97 dispone che occorre assicurare l'equilibrio di bilancio e la sostenibilità del debito pubblico".

More news: Sara Affi Fella, la single per finta di Uomini e Donne

Bruxelles e Mattarella contro Salvini. "E - ha sottolineato Salvini - nessuno a Bruxelles mi può dire che non avevo il diritto di farlo e se a Bruxelles mi dicono che che non lo posso fare me ne frego e lo faccio lo stesso". All'evento partecipa anche il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Fatto sta che l'intervento del Colle potrebbe tornare utile anche come sostegno al ministro dell'Economia Giovanni Tria, che proprio lunedì e martedì dovrà prendere parte all'Eurogruppo e all'Ecofin, dove per la prima volta si troverà a dover difendere in pubblico scelte su cui ha manifestato ampiamente i propri dubbi nei giorni passati. Quindi il presidente della repubblica ha concluso dicendo che avere conti pubblici in ordine è una condizione "indispensabile di sicurezza sociale, soprattutto per i giovani e per il loro futuro". Viaggio in bicicletta intorno ai 70 anni della Costituzione Italiana'. Insomma, per il presidente della Repubblica aumentare il rapporto deficit-Pil al 2,4 per cento è un rischio per il Paese, per questo il suo compito sarà quello di vigilare e, sempre nel perimetro della Costituzione, intervenire affinchè non vengano calpestati i cardini di quella carta che "rappresenta la base e la garanzia della nostra libertà, della nostra democrazia" e "detta le regole della nostra convivenza e indica i criteri per i comportamenti e le decisioni importanti, come quelle da assumere in questi giorni". Con equilibrio, con orgoglio e con coraggio. Salvini ha parlato di "affari di Governo" e ha anche annunciato "un piano straordinario di assunzioni nella polizia", ma non solo. Che, dopo il botta e risposta di ieri sulla manovra, si ritrovano faccia a faccia alla festa della polizia. "Per una volta che il deficit lo si fa per dare ai più deboli, sono tutti pronti a criticare" dichiara il leader pentastellato.

Come questo: