Pubblicato: Ven, Settembre 28, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Anche un'altra donna accusa Kavanaugh (il giudice nominato da Trump)

Anche un'altra donna accusa Kavanaugh (il giudice nominato da Trump)

Nella vicenda interviene anche il presidente Donald Trump che attacca Deborah Ramirez, la seconda accusatrice del giudice Brett Kavanaugh, nominato per la Corte Suprema e in attesa di conferma da parte del Senato.

Kavanaugh è accusato di molestie sessuali da almeno due donne e la votazione avverrà dopo la testimonianza in aula di Christine Blasey Ford, che ha denunciato di essere stata la vittima di un tentato stupro da parte del giudice quando entrambi erano al liceo.

La professoressa Christine Blasey Ford, che si è fatta avanti la settimana scorsa, ha accettato di essere interrogata pubblicamente nel corso di un'audizione in commissione giovedì 27 settembre. I democratici del Senato stanno indagando sulle nuove accuse e ritengono la testimone credibile. Kavanaugh si sarebbe spogliato davanti a lei e l'avrebbe costretta a toccare i suoi genitali. Ford comparirà davanti alla commissione giustizia del Senato giovedì, insieme proprio a Kavanaugh. Durante l'audizione per la sua conferma in Senato, il giudice nominato da Trump ha giurato di non aver mai compiuto molestie verbali o fisiche in età adulta.

More news: Foa: "Alla RAI voglio un'informazione pluralista"

"Questo presunto evento di 35 anni fa non è mai accaduto - si difende il diretto interessato - non vedo l'ora di testimoniare e difendere il mio buon nome".

"Non sono perfetto, ma dico la verità: non ho mai aggredito sessualmente nessuno né al liceo né altrove", dice il 53enne, assicurando che le accuse mosse dalle tre donne nei suoi confronti non lo spingeranno a ritirarsi dalla corsa alla Corte Suprema. La cliente di Avenatti avrebbe "prove significative di numerosi party casalinghi nell'area di Washington nei primi anni Ottanta, durante i quali Kavanaugh, Judge e altri avrebbero preso di mira le donne con alcol e droga per preparare gli uomini poi a stupri di gruppo". Ford per l'audizione torna nella città da cui è fuggita per sfidare un sistema politico - e secondo molti la Casa Bianca - e Kavanaugh è consapevole di quanto sia alta posta in gioco.

Come questo: