Pubblicato: Dom, Settembre 23, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Ambra: "Quando Allegri perde non lo chiamo per 48 ore"

Ambra:

Inoltre, ha svelato il suo modo di stare vicina a Massimiliano Allegri dopo una partita della Juventus. Conclusa la storia con il cantante Francesco Renga, Ambra da qualche tempo è sentimentalmente legata all'allenatore Massimiliano Allegri.

Unimamme, cosa ne pensate delle riflessioni di Ambra Angiolini in radio? Forse la situazione è scappata di mano. Quando esce dallo stadio va a casa con i suoi amici e aspetto 48 ore. "È un uomo molto serio sul lavoro", ha detto. Le rispetto e intanto aspetto.

More news: Abbattuto per errore jet russo

Ai microfoni della trasmissione radiofonica "I Lunatici" di Rai Radio 2 - condotta da Andrea Di Ciancio e Roberto Arduini- la Angiolini chiarisce cosa sia la bulimia, cioè quella fame d'amore quella voglia di cibo che sembra essere più forte di tutto. Anzi, non è neppure riconosciuta come tale: "Non viene ancora riconosciuta come malattia, ma lo è - racconta Ambra - Mangiare tanto o non mangiare proprio non è un capriccio". Riuscii ad uscirne grazie alla radio, perché di notte una volta feci tutta una puntata su questo tema. Il cibo è la cosa più facile da trovare, riempie un vuoto".E ancora: "Un po' si resta bulimici tutta la vita. La bulimia vuol dire anche amare tantissimo, desiderare tanto di essere amata. - afferma, senza timore, la Angiolini. "Bisogna accettarlo e 'coccolarlo', in un certo senso, altrimenti diventa una malattia". Una salvezza che ha il nome e il volto di sua figlia Iolanda: "Quando sono rimasta incinta la fame d'amore si è finalmente placata".

Ma qual è stata la notte indimenticabile della sua vita? "La prima volta che mia figlia ha dormito 8 ore di fila. Non dormiva da 8 mesi, quella notte non ho dormito perché non credevo al fatto che lei dormisse" - quindi aggiungie - "Quella fu la notte della rinascita".

Come questo: