Pubblicato: Gio, Settembre 20, 2018
Medicina | Di Gottardo Magnano

Risultati test Medicina, idoneo oltre il 67%. Top Verona e Pavia

Risultati test Medicina, idoneo oltre il 67%. Top Verona e Pavia

A partecipare al test sono stati 59.743 aspiranti dottori, su 67.005 domande presentate.

Lo studente che ha totalizzato il punteggio più alto, 84,3, ha svolto il test a Verona. Chi è "assegnato", ha ottenuto il posto nella sede indicata come prima scelta al momento dell'iscrizione, e deve procedere all'immatricolazione all'università entro il limite di tempo stabilito dal bando, ovvero 4 giorni altrimenti perde il posto. In testa alla classifica del punteggio medio più alto a livello di ateneo si piazza Pavia, dove la percentuale di idonei è più alta, ben il 78,47%.

Il Miur ha pubblicato i punteggi dei candidati in forma anonima nell'area riservata agli studenti del portale Universitaly.

Test di ingresso a medicina: bocciati 19mila candidati, mentre un anno fa erano stati bocciati in 7mila. Quelli che hanno avuto più aspiranti medici tra i primi 100 sono Catania (19), Padova (11), Pavia (11), Bologna (8).

More news: Elkann si commuove ricordando Marchionne: 'Sei stato un amico'

Da martedì 18 settembre chi è in possesso di quel codice può verificare il suo punteggio. Per scoprire il punteggio minimo per entrare a medicina 2018 tutti i candidati dovranno attendere la pubblicazione della graduatoria nominativa il 28 settembre, per quella ufficiale nazionale di merito bisognerà attendere il 2 ottobre. La graduatoria provvisoria creata semplicemente ordinando il risultato ottenuto dai candidati ma non tenendo conto delle preferenze da loro espresse, ci dice che il punteggio minimo per entrare nella facoltà di medicina quest'anno è di 44,8.

Una volta conosciuto il proprio punteggio si può capire innanzitutto se si è idonei per entrare in graduatoria, e inoltre, facendo un confronto con gli anni scorsi, iniziare a farsi un'idea se si è in una buona posizione.

Grazie alla pubblicazione della graduatoria di ogni singola Università, infatti, è stato possibile realizzare una graduatoria (ipotetica) nazionale utile per fare un'analisi dei punteggi e individuare, con il minor margine d'errore, quello che sarà il punteggio minimo necessario per immatricolarsi.

Graduatoria nazionale (non ufficiale) anonima realizzata da ProMed Clicca qui per scaricare la graduatoria nazionale realizzata da ProMed in base ai punteggi anonimi pubblicati dal Miur.

Come questo: