Pubblicato: Mar, Settembre 18, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Inter, Spalletti: "Zitti e raddrizzare. Con il Tottenham possiamo svoltare"

Inter, Spalletti:

Clamorosa debacle nerazzurra a "San Siro".

Sicuramente sì. Sono gare che valgono moltissimo e ti danno moltissimo come entusiasmo e convinzione. Visto il momento che attraversiamo, è la partita che serviva. È una competizione che non baratteresti per niente al mondo.

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Resta la delusione di un inizio di campionato in sordina con due sconfitte in quattro partite: "Abbiamo analizzato la situazione e sappiamo cosa dobbiamo fare".

More news: Juventus, Cristiano Ronaldo: "Che gioia segnare, c'era un po' d'ansia"

Noi siamo in casa e dovremo fare la partita, loro hanno tecnica, velocità e fisicità. Non abbiamo fatto gol e fino al 70′ abbiamo comandato bene il gioco e dopo abbiamo calato l'intensità e subito gol. Dopo il gol c'è stata un po' di confusione e abbiamo perso un po' di ordine ed è cominciata ad arrivare la paura di non farcela.

Finora tanti giocatori non hanno ancora espresso i migliori valori individuali, non dipende da condizione fisica o momento psicologico: è una cosa che si deve sbloccare da un momento all'altro, spero capiti preso. Siamo stati ordinati e continui. In questo caso non hanno partecipato. "Domani troveremo una squadra forte, può essere il match che ti fa sterzare in maniera veloce". Sono convinto che sarà così. "Ma la sfida col Tottenham può farci svoltare". Mauro lasciamolo così perché va benissimo. Gli piace attaccare la profondità, gli abbiamo parlato. "Nell'ultima partita siamo andati con tanti calciatori nella trequarti finale e tante volte quando le squadre avversarie gradiscono che tu vada là è meglio riportarla sul centrocampo per far allentare le loro linee".

Noi dobbiamo fare la partita, tenere palla. Mi dispiace solo che loro abbiano fatto un po' di ostruzionismo, ad esempio quando il loro portiere nel primo tempo a gettato il pallone in campo.

Come questo: