Pubblicato: Lun, Settembre 17, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Milan, Gattuso: "Barella? Mi piace, nome fatto con la vecchia proprietà"

Milan, Gattuso:

Il giornalista Luca Serafini ha parlato dell'ex bianconero Mattia Caldara durante l'#askSerafini su Milan TV: "E' un tema che stiamo affrontando dalla prima di campionato, ha avuto anche qualche segnale dalla sua partita in Nazionale".

Elogi a Donnarumma: "Deve trovare continuità, da lui mi aspetto tanto. Deve continuare, ha un grande professionista dietro di lui, se lo osserva può fare dei grandi miglioramenti". "Ci può dare una grandissima mano". "Anche Bakayoko avrà bisogno di fare un po' di pratica, per un giocatore come Laxalt o Castillejo è più semplice, occupano un ruolo laterale, di fascia, quando giochi in mezzo, Albertini diceva: "Sei in mezzo al traffico" devi stare attento da tutte le parti, questo vale per Caldara e Bakayoko". Con Cutrone ai box per un problema fisico, l'unico attaccante di ruolo è Gonzalo Higuain, ancora alla ricerca della prima marcatura ufficiale in campionato con la maglia del Milan: "Nell'amichevole della settimana scorsa sembrava l'uomo più arrabbiato al mondo, quando non riesce a fare gol comincia ad irritarsi, questo ti fa capire che campione è. Deve pensare solo a lavorare e ascoltare il meno possibile quello che scrivono e quello che dicono, è ancora giovane e ha grandi margini di miglioramento". Sappiamo quello che vogliamo. Abbiamo fatto una scelta. Con la Roma abbiamo fatto una grande partita ma abbiamo anche rischiato di perdere, il filo è sottile. Dispiace per Patrick, spero e credo che il suo problema alla caviglia non sia grave. Lavorandoci però lo può fare, si sta impegnando molto: deve imparare presto la lingua, lo voglio vedere più dentro nello spogliatoio.

More news: Tifone Mangkhut diventa uragano tipo 4

Le piace Barella che affronterete domani? "E' un giocatore che riesce ad abbinare qualità e quantità".

Come questo: