Pubblicato: Sab, Settembre 15, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Vuelta: 19/a tappa a Pinot, Yates leader


Risultato: "in cima ad Andorra Naturlandia, Col de la Rabassa, 2015 metri di quota, la vetta più alta di questa edizione della corsa, dove la Vuelta era arrivata una sola volta (2008, primo Ballan), Yates lascia la vittoria al francese Thibaut Pinot (bis dopo il successo ai Lagos de Covadonga) e stacca Valverde di 1'07". "L'inglese ha ora 1.38" di vantaggio sullo spagnolo e 1.58" su Kruijswijk. "Tra i più significativi quelli di Michal Kwiatkowski (Team Sky), Simon Clarke (Education First-Drapac) e Amanuel Ghebreigzabhier (Dimension Data), davanti per oltre 50 km con un vantaggio massimo di 1'35" ma ripresi a 90 km dall'arrivo. Negli ultimi chilometri, nella discesa che ha preceduto lo strappo finale, Fabio Aru è rimasto vittima di una caduta.

More news: Polmonite da legionella, molto grave un 29enne bresciano ricoverato a Monza

La classifica generale vede ancora in testa Simon Yates, che però deve guardarsi alle spalle dalla coppia Valverde-Mas, rispettivamente a 25 secondi e a 1' 22'. In classifica generale, Yates consolida il primato grazie al crollo odierno di Alejandro Valverde della Movistar. Domani è in programma la 20esima e penultima tappa, la Escaldes-Engordany-Coll de la Gallina di 97.3 km tutti in salita.

Come questo: