Pubblicato: Lun, Settembre 10, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Vuelta, Rodriguez vince sulla salita di Camperona

Vuelta, Rodriguez vince sulla salita di Camperona

Come ieri, parte la potenziale fuga-bidone, con la bellezza di 32 corridori in testa: Izagirre (Bahrain), Gastauer (Ag2r), Rosskopf, Teuns (BMC), Burghardt, Majka, McCarthy (Bora), Armee, De Gendt, Lambrecht, Monfort, van der Sande (Lotto-Soudal), Erviti (Movistar), De Plus, Serry (Quickstep), King, Kudus (Dimension Data), Zakarin, Restrepo (Katusha), Henao (Sky), Hindley (Sunweb), Mollema, Conci, Felline (Trek), Ravasi (UAE), Bol (Burgos-BH), Aranburu, Rodriguez (Caja Rural), Mate (Cofidis), Prades, Garikoitz Bravo e Rodriguez (Euskadi). "Nella classifica generale il nativo di Bury si riprende dunque la maglia rossa con un tempo totale di 59 ore 11'18", alle sue spalle Alejandro Valverde, in ritardo di 20 secondi, a 25" il colombiano Nairo Quintana del Team Movistar. Grazie ad una fuga bidone partita ad inizio corsa lo spagnolo Jesus Herrada ha conquistato un bel vantaggio su Simon Yates e tutti gli altri uomini di classifica, conquistando così la maglia rossa. Male ancora Fabio Aru giunto a Camperona con quasi un minuto di ritardo da Quintana.

More news: Eboli, si taglia con la cassetta della frutta e muore

La corsa è stata molto sorprendente, con una fuga di 18 corridori che ha preso il largo e a cui il gruppo ha lasciato più di dieci minuti di vantaggio. Ma si comincia un po' più soft, quando poco dopo la partenza dalle Asturie, si affronta il facile 3^ categoria dell'Alto de la Madera, la cui cima è dopo soli 21 km. Come sempre, ed è un copione che si ripete puntuale, il divario scende: a 80 chilometri dal traguardo i muniti sono 6, con De Gendt della Lotto che si prende i punti del GPM. Formolo ha chiuso al sesto posto, davanti a Brambilla. Domani si disputa la 14esima frazione, la Cistierna-Les Praeres (Nava) di 171 chilometri.

Come questo: