Pubblicato: Lun, Settembre 10, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Starbucks arriva a Milano, polemica sui prezzi

Starbucks arriva a Milano, polemica sui prezzi

In coda sotto la pioggia. Nella caffetteria, la più grande di tutta Europa e seconda al mondo dopo quella di Shanghai, non ci sono alcuni dei grandi classici del colosso di Seattle - su tutti il Frappuccino e il muffin - per lasciare spazio al gusto italiano.

Ricorda la magica fabbrica del cioccolato dell'omonimo film il primo mega store di Starbucks in Italia, la Reserve Roastery, che apre al pubblico venerdì mattina alle 9 a Milano. E' un evento importante per il nostro paese, visto che rappresenta il debutto dell'azienda in Italia, cosa che si attendeva da moltissimo tempo.

More news: Morto per overdose il rapper Mac Miller

La caffetteria però ha poco in comune con gli Starbucks che siamo abituati a visitare all'estero: sarà una roastery, una specie di torrefazione, nel quale verrà prodotto il caffè in modo che i clienti possano vedere le varie fasi della sua lavorazione. La caffetteria americana ha inaugurato ieri il suo primo bar italiano, come riporta MilanoToday. Grandi protagonisti del locale, infatti, sono l'espresso - con miscele raffinate e non tradizionali - e il cappuccino. "Secondo gli ultimi dati ufficiali disponibili dell'osservatorio prezzi e tariffe del Ministero dello sviluppo economico in media il caffè espresso a Milano costa 1 euro, 1,10 euro la quotazione massima". "Bene l'apertura di Starbucks, siamo sempre per una maggiore concorrenza - ha spiegato Massimiliano Dona, presidente dell'associazione -. Peccato che il prezzo del caffè espresso sia decisamente esagerato, l'80% in più rispetto alla media milanese", è stata l'eco Unione nazionale consumatori. Non miglior sorte tocca al cappuccino, che contro una media milanese di 1,34 euro e una quotazione massima di 1,60 euro, viene venduto da Starbucks al 235,8% in più.

Affatto economici i dolci offerti da Starbucks a Milano provenienti dalla rinomata pasticceria Princi, per non parlare dei cocktail che vanno dai 12 ai 18 euro.

Come questo: