Pubblicato: Lun, Settembre 10, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Cade aereo in Sud Sudan, 21 morti. Italiano sopravvissuto

Cade aereo in Sud Sudan, 21 morti. Italiano sopravvissuto

Potrebbe essere di 19 vittime il bilancio del disastro aereo avvenuto oggi nel Sud Sudan: il volo, a bordo del quale si erano imbarcate 22 persone, era partito da Giuba con destinazione Yirol. Non abbiamo la lista completa dei nomi delle vittime, ma purtroppo, sappiamo che hanno perso la vita diversi operatori e un vescovo anglicano che conoscevo molto bene. La stazione radio delle Nazioni Unite Radio Miraya ha riferito che ci sono solo tre sopravvissuti e ha pubblicato un'immagine sul proprio account Twitter del relitto contorto dell'aereo immerso nell'acqua. Si chiama Damiano Cantone è in buone condizioni e rientrerà presto in Italia. Lo rende noto il Cuamm, ong di Padova che organizza il lavoro di medici volontari in Africa, e che ha comunicato l'identità del nostro connazionale dicendo che "è cosciente e che è un vero miracolo che si sia salvato". Il medico italiano impegnato per l'organizzazione umanitaria Cuamm Medici con l'Africa Damiano Cantone, palermitano, era diretto all'ospedale di Yirol per prestare servizio. Con grande sollievo, seppur addolorati per le tante vittime e le loro famiglie, confermiamo che le condizioni di Cantone sono buone e che il medico non è in pericolo di vita. "Verrà trasferito a Juba e rientrerà presto in Italia", ha scritto l'Ong in una nota. "C'erano persone ovunque", ha detto riferendosi al luogo dello schianto a Yiro. Sull'episodio è stata aperta un'inchiesta e al momento le cause restano da accertano anche se in molti puntano il dito sulla scarsa visibilità.

More news: Motogp, a Misano pole per Lorenzo. Dovizioso quarto, settimo Valentino

Il medico italiano, secondo quanto si apprende da fonti della Farnesina, è stato trasportato a Giuba e da qui dovrebbe essere portato a Kampala o a Nairobi.

Come questo: