Pubblicato: Sab, Settembre 08, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Gagliardini escluso dalla lista Champions a causa del FairPlay finanziario

Gagliardini escluso dalla lista Champions a causa del FairPlay finanziario

Per Luciano Spalletti il dado è tratto.

Come ampiamente preventivato, è una lista con esclusioni eccellenti quella presentata per la prossima Champions League dall'Inter, costretta a rispettare i vincoli fissati dall'UEFA in sede di Settlement Agreement.

Gagliardini, dunque, almeno nei gironi eliminatori non vivrà il grande sogno di ogni calciatore: giocare la Champions League.

More news: Crolla ponte a Calcutta, morti e feriti

L'esclusione di Roberto Gagliardini e Dalbert dalla lista UEFA dell'Inter per la Champions League sembra ormai inevitabile. La decisione è stata obbligata da parte dei nerazzurri in virtù delle regole sul fair play finanziario che prevedono un pareggio economico tra acquisti e cessioni rispetto all'ultima lista per la partecipazione alle Coppe Europee, nel caso dell'Inter si tratta dell'Europa League 2016/17. Questo significa che saranno fuori dalla Champions giocatori per un valore totale di mercato di circa 90 milioni di euro. I nerazzurri saranno impegnati nel Girone B, con Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven. Tre i candidati, ovvero Antonio Candreva, Matias Vecino e Roberto Gagliardini con la scelta che è ricaduta su quest'ultimo. Pochi minuti fa Gianluca di Marzio parlando a Sky Sport ha confermato che l'escluso dovrebbe esser proprio il centrocampista ex atalantino.

Difensori: Asamoah, D'Ambrosio, De Vrij, Miranda, Ranocchia, Skriniar, Vrsaljko.

Come questo: