Pubblicato: Mer, Settembre 05, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Crolla ponte a Calcutta, morti e feriti


Poteva provocare una strage il crollo del viadotto di Calcutta, ma fortunatamente nessuna persona è rimasta uccisa. Il ponte Majerhat è crollato, provocando la morte di almeno una persona e il ferimento di altre 16. Lo ha detto all'agenzia ANI News, Firhad Hakim, ministro della stato del Bengala. "Il resto delle indagini arriveranno in un secondo momento". A Calcutta sarebbe infatti crollato un viadotto, causando morti e feriti. Tanti i feriti rimasti imprigionati sotto le macerie.

Come per Genova, anche in India sono state subito lanciate accuse contro la mancata manutenzione del ponte, costruito solo 40 anni fa. Dopo ore di scavo da parte dei soccorritori, tutti gli automobilisti e i passanti coinvolti sono stati liberati dalle macerie e dalle lamiere delle auto che li intrappolavano. I media locali parlano di diverse vittime e feriti. Il bilancio ufficiale al momento è di una sola vittima, ma è destinato a salire. Non è ancora chiara la dinamica dell'accaduto, è stato reso noto solamente che un segmento del Majerhat bridge è collassato.

More news: Modric miglior giocatore UEFA, Jorge Mendes: "È ridicolo"

Mamata Banerjee ha sottolineato che la priorità al momento è quella di salvare e recuperare chi è rimasto coinvolto nel crollo del ponte. Ci sono persone intrappolate nelle loro automobili.

Come questo: