Pubblicato: Mar, Settembre 04, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

La Stampa - Ronaldo ancora senza gol ma la Juve vince

La Stampa - Ronaldo ancora senza gol ma la Juve vince

Ma la Juventus si perde quasi subito, intontita dalle giocate di uno strepitoso Gervinho, alla sua prima da titolare dopo l'esordio a gara in corso con la Spal.

A Parma, il gol non è arrivato ma Cristiano Ronaldo al Tardini ci ha provato ancora.

Roberto D'Aversa si rammarica per il verdetto del campo ma non l'impegno profuso dai giocatori del Parma: "Dispiace per il risultato ma sono molto soddisfatto per come i ragazzi hanno approcciato questa partita e per la prestazione che hanno tirato fuori, considerando che stavamo affrontando la migliore squadra d'Italia e tra le più forti d'Europa". Non basta al Parma la rete di un redivivo Gervinho.

More news: Cosenza-Verona: non si gioca! Condizioni del campo pessime

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Grassi, Inglese, Gervinho. "Qui in Serie A ci sono delle problematiche diverse rispetto alla Liga, Ronaldo si è messo a disposizione giocando una partita di sacrificio, sicuramente la sosta ci aiuterà a smaltire un po' di tossine, tra due settimane cominceremo a fare sul serio". Poi Cuadrado è decisivo nell'anticipare Di Gaudio. Tuttavia la squadra recentemente tornata nella massima serie ha concluso il campionato di Serie B con una sequenza di 16 partite da imbattuta in casa (11 vittorie, 5 pareggi), quindi probabilmente non dovrà aspettare troppo a lungo prima di ottenere i primi tre punti davanti al proprio pubblico.

Anche nel secondo tempo, il canovaccio è lo stesso: Juve in avanti e Parma barricato in difesa ma sempre pronto a ripartire. Al minuto 83, Alex Sandro spara un sinistro sul fondo. La Juve insiste, ma la porta sembra stregata in particolare per Ronaldo che in altre due circostanze non riesce a segnare.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. All. Tra centrocampo e attacco, potrebbe rivedersi il 4-2-3-1 visto a Verona col Chievo, con Pjanic e Khedira in mediana, Douglas Costa-Dybala e Ronaldo a supporto di Mandzukic (o Mandzukic a sinistra e Ronaldo centravanti). Conferma di Da Cruz nel tridente con Inglese e Di Gaudio.

Come questo: