Pubblicato: Dom, Settembre 02, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Ponte Morandi, Autostrade: "Abbiamo rispettato tutti gli obblighi della concessione"

Ponte Morandi, Autostrade:

Ma il ponte si è sbriciolato sotto i loro piedi. "L'obiettivo è quello di agevolare gli spostamenti dei cittadini genovesi e di chi abita nelle zone limitrofe".

Dopo i giocatori di serie A che hanno già indossato la maglia dedicata a Genova, ieri, venerdì 31 agosto, è stata la volta del ministro alla Cultura Alberto Bonisoli, e oggi, sabato 1 settembre, accanto agli studenti di tutta Italia, anche del presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta e del direttore Alberto Barbera. "È incredibile sentir parlare Autostrade di "puntuale adempimento degli obblighi" dopo una tragedia con 43 morti, 9 feriti, centinaia di sfollati e imprese in ginocchio".

Adesso, come fatto notare dalla nostra Francesca Totolo, L'Espresso ha pubblicato una lettera del direttore manutenzioni di Autostrade indirizzata al Ministero delle Infrastrutture (al tempo sempre guidato da Graziano Delrio), datata 28 febbraio 2018, nella quale si parla di mancanza di sicurezza del Ponte Morandi.

More news: Cosenza-Verona: non si gioca! Condizioni del campo pessime

Intanto spunta un video di una telecamera fissa di una azienda, con sede in corso Perrone che riprende chiaramente il momento del crollo di ponte Morandi dello scorso 14 agosto. Il suddetto video però non è stato diffuso affinché non sia riconoscibile da eventuali testimoni e non li influenzi, viene fatto sapere da parte degli investigatori e dal procuratore Francesco Cozzi: "Così possiamo escludere anche dei mitomani che possono inventarsi le cose" ha ribadito. Dai Benetton - prosegue il ministro - ci aspettiamo solo le scuse e i soldi per la ricostruzione del ponte, che non faranno loro.

Diverso sarà il lavoro per il troncone Ovest, smontato pezzo per pezzo. "Oggi - ha spiegato l'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti al termine dell'incontro convocato in sala della Trasparenza - ho voluto incontrare i quaranta imprenditori per illustrare le misure che stiamo elaborando come Regione per fare fronte all'emergenza e le modalità di presentazione del modello E di segnalazione dei danni subiti". Il tavolo sulle infrastrutture coinvolge anche i rappresentanti di Terna, Snam, Fs, Ansaldo Energia e Fincantieri.

Come questo: