Pubblicato: Dom, Settembre 02, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Cosenza-Verona: non si gioca! Condizioni del campo pessime

Cosenza-Verona: non si gioca! Condizioni del campo pessime

Il motivo è semplice: le condizioni insidiose del terreno di gioco.

I lavori di rifacimento al manto erboso erano cominciati a inizio settimana. "Adesso siamo pronti ad accogliere il Verona: forza lupi". L'arbitro intorno alle 18 ha effettuato l'ultimo sopralluogo e ha dato un responso negativo sulle condizioni del terreno. E le squadre avevano cominciato il riscaldamento, nonostante non fosse nemmeno completato il tracciamento delle linee del campo. Oggi, alla seconda giornata di campionato, si è assistito pure al rinvio della partita tra Cosenza e Verona, a causa del terreno di gioco ritenuto non all'altezza della situazione dal direttore di gara. "Altre comunicazioni saranno fornite nelle prossime ore".

More news: Morto Silvano Campeggi, l'italiano che disegnò le locandine di Hollywood

DURO COLPO - La notizia ha fatto scalpore a Cosenza, piazza che da quindici anni aspettava di tornare a tifare per la propria squadra in Serie B dagli spalti del San Vito-Marulla. Si invitano i sostenitori (rimasti fuori dall'impianto in attesa di entrare per più di un'ora, ndr) ad allontanarsi dall'impianto.

SINDACO FURIOSO: C'ERA UN PIANO PER NON GIOCARE - "È vergognoso quello che è accaduto, perché c'era già l'idea di non voler disputare la partita a Cosenza". Probabile sconfitta a tavolino (0-3) in arrivo per la società calabrese.

Come questo: