Pubblicato: Sab, Settembre 01, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Fp Monza. Ericsson, botto a 300 all'ora. Distrutta l'Alfa-Sauber


Il pilota della scuderia Alfa-Sauber, forse per un problema meccanico, ha perso il controllo della sua monoposto al termine del rettilineo, nei pressi della prima variante, è andato a sbattere contro una barriera girandosi due volte su sé stesso.

Ericsson è stato portato al centro medico per motivi precauzionali e in pista è stata interrotta la sessione. Ericsson fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze ed è uscito con le sue gambe, sicuramente spaventato, dall'abitacolo. "Non so cosa sia successo, ma io sto bene", ha detto Ericsson in una comunicazione via radio con i box dopo essersi ripreso. Una disavventura del quale il pilota e l'Alfa Romeo Sauber, in quello che può essere considerato come il Gran Premio di casa al pari della Ferrari, avrebbero fatto volentieri a meno. L'incidente è stato probabilmente causato dalla mancata chiusura del Drs.

More news: Serie A, spettacolare pareggio tra Roma e Atalanta

Tanta paura nel corso delle prove libere 2 del GP di Formula 1 di Monza.

Come questo: