Pubblicato: Sab, Agosto 18, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Ponte Morandi, Benetton (Autostrade) e Oliviero Toscani travolti dalle critiche sui social

Ponte Morandi, Benetton (Autostrade) e Oliviero Toscani travolti dalle critiche sui social

"Autostrade è stata coperta da governi precedenti".

Sui social network, e in particolare su Twitter, il linciaggio mediatico dei Benetton è iniziato subito dopo le prime dichiarazioni dei ministri Luigi Di Maio, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, - Ladyblitz clicca qui -Cronaca Oggi, App on Google Play] Matteo Salvini e Danilo Toninelli contro la società Autostrade per l'Italia controllata, attraverso Atlantia, dalla famiglia Benetton. Fino alla chiusura, che sancisce il crollo del 22,36% del prezzo delle azioni, fissato ora a 18,30 euro. "Il problema del crollo del ponte dipende dal fatto che quando paghiamo un pedaggio immaginiamo che quei soldi siano reinvestiti in manutenzione ma invece si dividono gli utili e i ponti qui crollano - ha attaccato il vicepremier - Per la prima volta c'è un governo che non ha preso soldi da Benetton".

More news: Golf, Europei: azzurri sul podio, è bronzo a Glasgow

Si mobilita anche Edizione Srl, holding della famiglia Benetton e azionista di riferimento di Atlantia, partecipata tramite la società di diritto italiano Sintonia, affermando che "farà tutto ciò che è in suo potere per favorire l'accertamento della verità e delle responsabilità. Non si provi a usare questa vicenda per scaricare le colpe sui 5 Stelle". Avvieremo un monitoraggio di tutte le infrastrutture a livello nazionale.

"Pur considerando che anche nell'ipotesi di revoca o decadenza della concessione (secondo le norme e procedure nella stessa disciplinate) spetta comunque alla concessionaria il riconoscimento del valore residuo della concessione, dedotte le eventuali penali se ed in quanto applicabili, le modalità di tale annuncio possono determinare riflessi per gli azionisti e gli obbligazionisti della società" scrive il gruppo. "Inoltre le strutture tecniche preposte si sono avvalse di società ed istituti leader al mondo in testing ed ispezioni sulla base delle migliori best practices internazionali". Gli studi effettuati "hanno sempre fornito alle strutture tecniche della società adeguate rassicurazioni sullo stato dell'infrastruttura". Inoltre, sottolinea Autostrade, "negli ultimi cinque anni (2012-2017) gli investimenti della società in sicurezza, manutenzione e potenziamento della rete sono stati superiori a 1 miliardo di euro l'anno".

Come questo: