Pubblicato: Mar, Agosto 14, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Barcellona, Braida: "Vidal preso senza clamori. Rafinha all'Inter? Resta qui"

Barcellona, Braida:

La bella prova di ieri contro il Siviglia sembra aver convinto il Barcellona a tenersi Rafinha, nonostante qualche giornale locale scriva che l'Inter, viste le difficoltà per arrivare a Modric, si sarebbe rifatta sotto.

Ariedo Braida - intervenuto ai microfoni di "Radio Sportiva" - parla di Rafinha, tornato al Barcellona dopo il prestito all'Inter che a quanto pare vorrebbe provare a riportarlo a Milano (QUI le ultime) e di Arturo Vidal, giunto in blaugrana dopo essere stato molto vicino ai nerazzurri. "Veniva da una stagione travagliata, ma è un giocatore che può fare la differenza, ha un piede 'dolce', quasi magico che ti fa vincere le partite".

More news: Roma, Pallotta su Cristiano Ronaldo alla Juventus: Come diavolo l'hanno pagato?

"Molto probabilmente si fermerà qui, ha grandi qualità e giocate importanti". Su Pogba non penso che ci muoveremo, ma si tratta di un giocatore assoluto. L'esterno nerazzurro ha capito che avrà poco spazio e sta valutando l'ipotesi di trasferirsi nel Principato. "Difficile che il croato possa decidere di ammutinarsi e non salire sull'aereo del Real per Tallinn; più facile pensare che Modric possa rivendicare per l'ennesima volta che venga rispettato il gentlemen's agreement legato all'opportunità di dirsi addio qualora l'interessato avesse ritenuto concluso il suo ciclo al Real Madrid - si legge -". Braida poi ha rivendicato l'operato della sua dirigenza negli affari legati a Vidal e Malcom a lungo inseguiti da Inter e Roma: "Vidal il Barcellona lo ha voluto prendere senza troppi clamori ed è riuscito a fare questa operazione, - ha detto Braida - per Malcom probabilmente non c'erano le firme delle tre parti.".

Come questo: