Pubblicato: Sab, Agosto 11, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Juventus, Douglas Costa: "Cristiano Ronaldo ci porta a un altro livello"

Juventus, Douglas Costa:

Tutto non ufficiale, tutto circoscritto attorno ad un campo dove prepararsi, dietro a tatticismi, ripetute, sedute in palestra.

Incredibile ma vero, con tanto di festa del duo argentino-brasiliano a 'deridere' Cristiano Ronaldo. "Lo farò - ha affermato Matuidi intervistato da 'Le Parisien' a Fontenay-sous-Bois, sua città natale, di ritorno dalle vacanze e prima di raggiungere i compagni a Torino per iniziare anche lui la preparazione pre-campionato - Bisognerà vedere quando riuscirò a trovare il tempo di farlo, non sarà facile".

L'effetto Ronaldo si avverte nell'aria e nelle dichiarazioni che ogni giorno costellano il mondo bianconero.

I primi allenamenti con Cristiano Ronaldo, la voglia di portare la Juventus sempre più in alto. Ronaldo è un giocatore veramente importante, ma abbiamo anche Dybala che gioca con calciatori importanti.

More news: Corea del Nord, Pompeo: mantenere pressione

Il rapporto con Allegri. Merito di una crescita personale? "Ha una parte importante nella mia carriera".

Poi, spazio ad Allegri: "E' un allenatore con una grande passione per la fase difensiva e, per me, è stato davvero importante perché sono un giocatore abituato ad attaccare molto e, con la parte difensiva, mi ha reso un giocatore più completo".

La Serie A per migliorare. Adesso mi sento pronto e quest'anno ha tutto per essere un anno speciale a livello personale. Il campionato italiano è strano rispetto agli altri: "non si può rendere al meglio da subito, sono tantissimi i fattori esterni che ti condizionano".

Come questo: