Pubblicato: Mer, Agosto 08, 2018
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Borussia Dortmund-Napoli, Ancelotti: "Meno errori rispetto al Liverpool. Malcuit? Chiamerò Sarri"

Borussia Dortmund-Napoli, Ancelotti:

Piano piano si migliora, prima o poi cambieremo qualcosa ma serve più tempo.

NAPOLI - Ancelotti, rispetto all'ultima gara contro il Liverpool, potrebbe lanciare dal 1′ Mario Rui e Simone Verdi; così, Napoli in campo dall'inizio col 4-3-3 formato da Karnezis in porta, Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui in linea di difesa. "Dries può giocare da punta ma anche più arretrato come esterno: a me piacciono gli esterni che vanno dentro". Dobbiamo migliorare, la gara di oggi ha detto che ci sono dei miglioramenti da fare e siamo convinti e fiduciosi. I tedeschi rispondono bene e si buttano in avanti alla ricerca della rete del pareggio, ma al minuto 29 sono di nuovo i partenopei a siglare la rete del doppio vantaggio: Verdi batte un calcio d'angolo dalla destra e trova Maksimovic, che impatta perfettamente di testa e segna il 2 a 0. "Per questo eravamo più compatti stavolta e abbiamo difeso meglio rischiando meno", ha aggiunto.

MILIK - "Il gol è una buona notizia per noi e per lui, per noi è un giocatore importante perché è presente in tutte le fasi del gioco".

More news: Foa, la famiglia a servizio del ministro Salvini

Il Napoli dovrà anche in parte dimostrare di essere all'altezza della situazione dato che la sconfitta contro il Liverpool per ben 5-0 (evidenti gli errori di Karnezis, ma la squadra non sembrava girare bene e con fiducia) ha alquanto abbassato il morale tra i tifosi e l'ambiente azzurro, sarà quindi un'occasione per riprendersi una rivincita, oltre al fatto che Ancelotti dovrà iniziare a convincere tutti che gli azzurri sono pronti.

MERTENS - "Con il suo ritorno non cambieremo, l'idea di gioco resta quella poi è chiaro che ogni interprete ci mette del suo".

Come questo: