Pubblicato: Lun, Agosto 06, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Suso: "Adoro il Milan: rimango e rinnovo"

Suso:

Io qui sto benissimo, la mia famiglia pure e presto ci siederemo a parlare con la nuova proprietà per il rinnovo. Parole e musica di Suso, fantasista del Milan avvicinato anche all'Inter nelle prime settimane di mercato, quando la dirigenza nerazzurra pensava ad un altro esterno destro da regalare a Luciano Spalletti. Ho prolungato il contratto lo scorso novembre ma è possibile che possa allungarlo ancora presto. E questo per me è un orgoglio. Per esempio che è uno di quei giocatori di cui Gattuso non si priverebbe mai e lui stesso parrebbe (molto) ben intenzionato. Da quando è arrivato lui siamo migliorati molto. Si mangia bene, si vive bene e il clima non è male. Mi piacerebbe continuare qui, ma è chiaro che la Spagna è la mia casa. Il livello della squadra cresce. Se farà una buona stagione, la faremo anche noi tutti. "E' un giocatore che si smarca bene e sa cosa fare col pallone, potremo adattarci molto bene". "Mi piacerebbe godere del calcio spagnolo".

Uno dei fattori della permanenza in rossonero è stato finora Gennaro Gattuso: "Ha il DNA Milan". Ma questo succederà in un futuro lontano, per ora Suso ha la testa solo al Milan. "Sente di aver fatto un passo indietro firmando per il Milan ed è per questo che torna alla Juventus". "Quest'anno, con l'allenatore dall'inizio, l'obiettivo dovrebbe essere quello di giocare in Champions League". Ho avuto 4-5 offerte per andar via ma il club non era disposto a negoziare.

More news: Claudia Gerini racconta com'è andata davvero la rottura da Andrea Preti

Sulla cessione di Bonucci: "Perderemo leardship ed esperienza, ha portato tante cose in una squadra molto giovane. Sarebbe un sogno giocare all'Europeo o al Mondiale".

Come questo: