Pubblicato: Gio, Agosto 02, 2018
Esteri | Di Evidio Veneziano

Messico: cade aereo, 85 feriti ma nessun morto


Tragico incidente aereo in Messico: un volo di Aeromexico è precipitato poco dopo il decollo dall'aeroporto internazionale Guadalupe Victoria a Durango, nel centro nord del Paese.

Circa 85 i feriti del disastro aereo di Durango. A bordo del volo AM2431 c'erano 97 passeggeri (11 bambini) e 4 membri dell'equipaggio. In salvo anche due neonati, usciti dai resti della carlinga in braccio ai genitori. Jose Rosas Aispuro, governatore dello stato di Durango, riporta testimonianze sul fatto che l'ala sinistra del bimotore abbia colpito per prima il terreno: a quel punto la situazione del jet appariva del tutto compromessa, ma il pilota è riuscito a raddrizzarlo portandolo poi a toccare il terreno (un prato a un chilometro dalla testata della pista) in assetto livellato e scivolando fino a fermarsi mentre la carlinha si spezzava in almeno tre parti. Il velivolo prende immediatamente fuoco generando un densa colonna di fumo nera visibile per chilometri, mentre i soccorritori che si sono precipitati sul posto, trovandosi dinnanzi ad una fusoliera spezzata a metà, hanno subito temuto il peggio.

L'incidente, secondo le prime informazioni fornite dall'azienda aeroportuale, potrebbe esser stato provocato dalle "avverse condizioni climatiche" che imperversavano nella zona.

More news: Milan, Reina: "Voglio giocare 150 gare con questa maglia"

Non è ancora stata resa nota la nazionalità dei passeggeri a bordo del velivolo, ma si sa che tra loro c'era un politico messicano di spicco: Rómulo Campuzano, segretario generale del comitato direttivo del partito Azione nazionale.

L'incidente del volo 2431 della compagnia Aeromexico è avvenuto alle 16 ora locale (quando in Italia era notte inoltrata) poco dopo il decollo, nel pieno di una forte tempesta.

Come questo: