Pubblicato: Gio, Luglio 26, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Manley, Marchionne era uomo speciale

Manley, Marchionne era uomo speciale

In particolare, le ultime informazioni provenienti dalla Svizzera hanno riportato che il manager era stato ricoverato in rianimazione ma la sua vita non dipendeva dalle macchine. "A nostro avviso l'obiettivo finale di Exor rimane la vendita di Fca, anche se non subito", commentano gli analisti di Marzotto Sim, che aggiungono: "Ormai raggiunti gli obiettivi societari prefissati a suo tempo, la necessaria crescita di Fca può realizzarsi soltanto attraverso un'aggregazione; del resto anche Marchionne ne aveva parlato in passato e un paio di tentativi in questa direzione sono stati già fatti".

Negli stabilimenti Ferrari di Maranello e Fiorano, in provincia di Modena, bandiera a mezz'asta per ricordare Sergio Marchionne, ex presidente e ad della Rossa. Due anni dopo arriva la nomina a Ceo. L'ultimo discorso è stato all'insegna del richiamo ai valori dell'onestà e dell'impegno.

Secondo il consensus, infine, FCA potrebbe confermare anche i target dell'anno, che vedono un giro d'affari pari a 125 miliardi, un margine operativo lordo adjsuted superiore a 8,7 miliardi e un utile netto adjusted pari a 5 miliardi di euro. Non so se la filosofia mi abbia reso un avvocato migliore o mi renda un amministratore delegato migliore.

More news: Marchionne, la lettera di Elkann ai dipendenti Fca: "Non rientrerà in azienda"

Gli fu chiesto a fine conferenza, come classica ultima domanda: "Dottore, cosa sogna di fare quando abbandonarà la guida del Gruppo FCA?". Mi ricordo in particolare della visita che ho fatto alla fabbrica di Grugliasco della Maserati. Per questo i target 2018 sono stati rivisti al ribasso, con ricavi a 115-118 miliardi e la liquidità a tre miliardi. Sergio Marchionne, 66 anni, è deceduto all'ospedale di Zurigo dove era ricoverato da qualche settimana. Di certo Marchionne non avrebbe mai voluto lasciare Fiat Chrysler, "la sua società". Chi dice Sergio Marchionne oggi dice il manager italiano più noto al mondo.

Nei giorni d'attesa la clinica è rimasta un fortino inespugnabile per tutelare la sua privacy.

Manley: "Un momento triste e difficile" - Il nuovo amministratore delegato del gruppo automobilistico Fiat Chrysler Automobiles (Fca) Mike Manley ha chiesto un minuto di silenzio in apertura della conferenza telefonica per la presentazione dei risultati del trimestre. A Detroit lo chiamavano semplicemente Sergio, il suo nome era un lasciapassare usato da tutti gli italiani.

Come questo: