Pubblicato: Mar, Luglio 24, 2018
Economia | Di Almiro De Bernardi

Marchionne, la lettera di Elkann ai dipendenti Fca: "Non rientrerà in azienda"


Famosa è la sua passione per i "pullover" che sono diventati la sua divisa dal 2004, quando ha sposato la filosofia casual dei manager d'Oltreoceano.

"Quella di Marchionne è una bella storia italiana: la storia del figlio di un maresciallo dei carabinieri - da cui eredita il senso del dovere, della disciplina, della serietà - costretto ad emigrare, che ha saputo far onore al suo Paese con lo studio e con il lavoro fino a diventare uno dei simboli del genio italiano nel mondo". Il cda sottolinea "la leadership e l'impegno straordinari che Marchionne ha dedicato all'azienda". Ma di molto altro sono stati pieni gli anni passati da Marchionne a Torino: a iniziare da un rapporto 'dinamico' con la politica e con il resto dell'imprenditoria italiana, come testimoniato dalla decisione di portare Fca fuori da Confindustria.

Anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini, più volte critico nei confronti dell'operato dell'ex ad di FCA, ha espresso la vicinanza al manager: "Un pensiero di riconoscenza, rispetto e augurio a Sergio Marchionne e alla sua famiglia".

Potendo contare su un piano già definito, stiamo ora anticipando il processo e oggi il Consiglio di Amministrazione ha nominato Mike Manley nuovo Amministratore Delegato di FCA. "Un esempio per tutti". Per tanti Sergio è stato un leader illuminato, un punto di riferimento ineguagliabile.

More news: Sergio Marchionne in gravi condizioni dopo l'intervento chirurgico alla spalla

Qui si parla di un uomo che, seppure legato alla vita da un filo sempre più sottile, come sembra essere, ancora è in vita, piaccia o no. Eppure, l'economia, le persone che hanno tratto vantaggi direttamente o indirettamente dal ruolo ricoperto da Marchionne, che lo hanno accompagnato negli ultimi 14 anni e che lo conoscono bene, hanno già celebrato il suo "funerale".

"Per me - si legge nella nota - è stato una persona con cui confrontarsi e di cui fidarsi, un mentore e soprattutto un amico". "Ci ha insegnato - prosegue - a pensare diversamente e ad avere il coraggio di cambiare, spesso anche in modo non convenzionale, agendo sempre con senso di responsabilità per le aziende e per le persone che ci lavorano. E Sergio ha sempre fatto la differenza, dovunque si sia trovato a lavorare e nella vita di così tante persone".

Anche Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, commenta la situazione delicata del manager. Nelle ultime ore, anche il presidente della Repubblica Mattarella ha chiesto informazioni circa il suo stato di salute. Il nuovo amministratore delegato di Fca, Mike Manley, e la squadra di management del gruppo automobilistico "lavoreranno alla realizzazione del piano di sviluppo 2018-2022 presentato a Balocco il primo giugno scorso, che assicurerà a Fiat Chrysler Automobiles un futuro sempre più forte e indipendente".

Come questo: